Nella seconda partita delle finali nazionali Under 18 in svolgimento a Roseto degli Abruzzi, la Wav Varese supera nettamente per 80-57 il Geas Sesto San Giovanni e riscatta la sconfitta dell’esordio contro le Giants Marghera. La vittoria contro le milanesi consente alle ragazze di coach Lilli Ferri di rimanere in corsa per il passaggio del turno, anche se oggi alle ore 16 alle biancorosse servirà un successo con almeno 7 punti di scarto contro le favorite di Battipaglia. Sarà difficile, ma nello sport nulla è impossibile. Da segnalare, le ottime prestazioni di Lanzani (20 punti), Premazzi (13) e della giovanissima Amato (19).
La chiave della partita è stato l’atteggiamento giusto che abbiamo messo in campo e questo ci ha consentito di sfruttare le occasioni avute quando il Geas è calato, non permettendo poi a loro di reagire allo svantaggio. Siamo state brave anche a gestire i falli senza perdere l’intensità difensiva – il commento di coach Lilli Ferri -“.

Wav Varese-Geas Sesto San Giovanni 80-57
Wav Varese
: Lanzani 20, Premazzi 13, Sonzini 6, Amato 19, Colombo 3, Sorrentino 11, Ghielmi 8, Sterzi, Fontane, Scapin, Bianchi, Covacich. All. Ferri.

[email protected]
(foto di Andrea Cusano)