Dopo un giorno di stacco seguito alla buona prestazione di domenica contro la Pomì Casalmaggiore che è fruttata un punto, la UYBA riprende oggi ad allenarsi in vista dei prossimi appuntamenti che aspettano Hagglund e compagne. Il primo in calendario è la sfida casalinga di domenica 28 febbraio alle ore 18 quando al Palayamamay arriva il fanalino di coda Il Bisonte Firenze; mercoledì 2 marzo alle ore 20.30, poi, le biancorosse saranno impegnati nella delicata trasferta a Montichiari, un vero e proprio scontro diretto in ottica playoff scudetto; infine, sabato 5 marzo alle ore 20.30, le farfalle chiuderanno in casa il ciclo di tre partite di una settimana contro Novara.
Se i biglietti per assistere al match contro Firenze sono già disponibili, scatterà giovedì 25 febbraio alle ore 12 la possibilità di acquistare in prevendita i ticket per UYBA-Novara di sabato 5 su www.volleybusto.com/tickets.php e nei 1000 punti vendita Ticketone. Le promozioni per le società sportive sono già attive: un biglietto omaggio su tre al secondo anello, solo per gruppi superiori a 15 unità, solo su prenotazione all’indirizzo [email protected] entro 48 ore dall’inizio dell’evento. Per esempio, un gruppo di 60 persone pagherà 40 biglietti 6 euro cad e riceverà in omaggio 20 tagliandi.

 

Il programma degli allenamenti
Lunedì 22/02: libero
Martedì 23/02: 9.30/12.30 pesi Studio Forte (due gruppi), 17.00 alzatrici e ricevitori, 17.30/19.30 palla Palayamamay (ingresso libero da via Maderna)
Mercoledì 24/02: 9.30/12.30 palla Palayamamay a gruppi, 17.00 liberi e centrali, 17.30/19.30 palla Palayamamay (ingresso libero da via Maderna)
Giovedì 25/02: 15.30/18.00 pesi + palla Palayamamay (ingresso libero da via Maderna)
Venerdì 26/02: 9.30/12.30 pesi Studio Forte (due gruppi), 17.00 alzatrici e ricevitori, 17.30/19.30 palla Palayamamay (ingresso libero da via Maderna)
Sabato 27/02: 15.30/17.30 palla Palayamamay (ingresso libero da via Maderna), video a seguire
Domenica 28/02: 10.15 video, 11.00/12.30 palla Palayamamay (rifinitura), 18.00 UYBA – Firenze

L.P.
(foto di Salvatore Medau)