Arianna Castiglioni non va oltre la semifinale dei 100 rana donne. L’atleta del Team Insubrika sta partecipando in questi giorni ai Campionati Europei a Londra e ieri non è riuscita a qualificarsi per la finale né a conquistare il pass per le Olimpiadi di Rio. La finanziera avrà ancora un’altra possibilità per coronare il suo sogno di partecipare alla manifestazione olimpica: l’ultima chance sarà il Trofeo Settecolli di Roma in programma a fine giugno.
La stagione di Castiglioni è stata fortemente condizionata fino ad ora da un infortunio all’adduttore patito lo scorso gennaio. Da allora, la ranista allenata da coach Leoni non è mai riuscita a rientrare in forma e lo dimostrano anche le gare svolte ieri nella piscina londinese.
Nella batteria dei 100 rana, Arianna è giunta al traguardo al settimo posto (1’ 08” 31) e si è guadagnata la semifinale insieme alla compagna azzurra Martina Carraro. In semifinale, però, è uscita con il decimo tempo: il suo 1’08″29 è più alto di 20 centesimi rispetto all’ottavo tempo dell’irlandese Fiona Doyle, l’ultimo utile alla qualificazione alla finalissima.
Ora tornerà in acqua sabato mattina per i 50 rana (batteria numero 5) che non è una specialità olimpica.

[email protected]