Lutto nel mondo dei motori. E’ venuto a mancare Carmelo Ereddia (in foto con la figlia e il nipote), tecnico che ha fatto la storia assistendo, tra gli altri, Giacomo Agostini e Renzo Pasolini. Siciliano di origine e trapiantato a Varese tanti anni fa, è scomparso all’età di 86 anni. Ha lavorato per diversi marchi del Varesotto e proprio la sua competenza gli valse il sopranno de “il re della scintilla”. Lavorò per la Mv Agusta, e collaborò con, ad esempio, con Aermacchi, Harley Davidson e Ducati. Inoltre lavorò anche sui kart di un giovanissimo Ayrton Senna quando il brasiliano si allenava a Comerio.

Ereddia era anche il nonno materno di Matteo Jemoli, allenatore di basket ex assistente per diversi anni sulla panchina della Pallacanestro Varese che da quest’anno è il vice di Ducarello a Trapani, in Serie A2. “Una delle mie più grandi vittorie è stata proprio quella di farlo appassionare al basket ci racconta Jemoli -. Dal mondo dei motori, pian piano gli ho fatto apprezzare anche la pallacanestro al punto che ne è diventato un tifoso accanito. Veniva sempre al Palazzetto e alla fine di ogni gara ci confrontavamo anche. In primavera era in proramma un suo viaggio qui a Trapani”. Il funerale sarà celebrato domani alle 14.30 a Barasso.

[email protected]