Sabato a Desio si è svolto il 26° Trofeo Città di Desio e l’Accademia Scherma Gallaratese ha partecipato con i suoi maschietti/giovanissimi e con le prime lame, conquistando l’oro in entrambe le categorie.

Tra i maschietti/giovanissimi a trionfare è sempre Filippo Bonfanti che chiude al primo posto assoluto e si aggiudica di conseguenza anche la categoria inferiore. Per lui, dunque, è arrivato un doppio oro meritatissimo. Ha tirato con grande determinazione e il suo talento è sempre più evidente. Filippo Galli si ferma ai piedi della finale ad otto sbagliando tatticamente l’assalto. E’ un peccato per Galli che in alcune circostanze non riesce ancora a far emergere la sua forza tecnica. Quello di sabato rimane comunque un ottimo allenamento in vista della gara nazionale di Riccione e va anche detto che lui non ha mai fallito gli appuntamenti importanti.
Accademia scherma, Del Bianco, febbr 16 2Salvatore Cali, al suo esordio agonistico, centra un grande 18° posto su 33 partecipanti e si è battuto senza mai arrendersi. Alessandro Aspesi si fa fermare invece al secondo turno dall’emotività, ma le sue qualità stanno prendendo forma; da affinare l’aspetto psicologico sul quale si punterà.

Passando alle Prime Lame, Matteo Morosini si arrende nell’assalto per l’accesso agli otto. Matteo sta però dimostrando che tutto il suo lavoro sta dando i giusti frutti. E’ sempre il più piccolo, ma si sta facendo spazio tra i grandi. Lorenzo Bonardi vince e convince, riesce a piegare tutti gli avversari e conquista un magnifico oro. Bravissimo Lorenzo che è riuscito a gestire ogni assalto con maturità e determinazione. Il presidente dell’Accademia Scherma Gallaratese Luigi Crespi, nonché la maestra Costanza Del Bianco, non possono non ritenersi soddisfatti per questo altro weekend di gare che ha portato con sé nuove medaglie.

[email protected]