Uno dei giocatori che in questa prima parte di campionato si è messo maggiormente in luce con la maglia di Cantù è sicuramente Brady Heslip. Guardia canadese classe 1990, Haslip è alla sua prima esperienza in Italia e attualmente è al quarto posto nella classifica dei migliori giocatori del campionato alle spalle di Logan, Nunnally e dell’ex biancorosso Banks attualmente a Brindisi. Nelle 14 partite disputate fino ad oggi, ha messo a segno 228 punti con una media di 16.3 a gara e 21 minuti sul parquet.
La sua carriera inizia al Liceo Nelson a Burlington, in Ontario, dove è capitano della squadra nell’annata 2008/09 e chiude la stagione con 28 punti, quattro rimbalzi e quattro assist a match. Passa poi al New Hampton, al Boston College e infine all’Università di Baylor dove rimane dal 2011 al 2014 mettendosi in luce come uno dei migliori. Nel 2014 partecipa all’NBA Summer League con i Minnesota Timberwolves e in seguito è selezionato dal Reno Bighorns, club con il quale si misura nella D-League con ottimi risultati. Nel gennaio del 2015 firma con la sua prima squadra europea, la bosniaca Igokea, ed è nominato MVP del campionato. Nella scorsa estate partecipa alla NBA Summer League di nuovo con i Minnesota Timberwolves e il 31 luglio sigla il contratto che lo lega alla Pallacanestro Cantù.
Con la nazionale del Canada Haslip ha preso parte nel 2013 ai World University Games, alla Continental Cup e alla FIBA Americas Championship. Nel luglio scorso, inoltre, è stato convocato per i Giochi Panamericani.

[email protected]
(foto http://www.pallacanestrocantu.com/)