L’Ardor Lazzate, squadra del giorne A di Eccellenza, per il secondo anno di fila conquista la finale regionale di Coppa Italia. Ieri i brianzoli sono stati sconfitti di misura nella semifinale di ritorno (1-0), ma forti del 2-0 all’andata, hanno passato il turno contro i mantovani della Governolese.

Al 25′ pericolosi i localisu un rimpallo al limite dell’area che mette Mor nelle condizioni di battere a rete, sbroglia tutto Borlina che allontana. Dieci minuti dopo Mauri si oppone a una conclusione ravvicinata di Della Monica e poi Mor fallisce il tap in a porta vuota. Al 44′ bordata dal limite di Sulis che sfiora il palo; passa un minuto e c’è la punizione dal vertice di Passoni che manda la sfera di un soffio sopra la traversa.

Nella ripresa l’Ardor ci prova al 15′ in contropiede con Tremolada che mira l’angolo basso, ma il portiere blocca sicuro. Al 20′ i mantovani sbloccano il risultato grazie a Saleri che, appostato sul secondo palo, gira in rete un traversone al bacio di Alberti. Finisce 1-0 e il Lazzate festeggia l’accesso alla finalissima in programma  sabato 17 dicembre contro la Romanese.

IL TABELLINO
Governolese-Ardor Lazzate 1-0 (0-0)
Governolese: Gollini, Garattoni, Barbieri, Vincenzi, Esposito, Antonioli, Alberti, Mangili (1’ st Micheloni), Mor, Saleri, Della Monica (36’ st Priori). A disp.: Piccinardi, Furghieri, Ambrogi, Basso, Perdichizzi. All. Manini.
Ardor Lazzate: Mauri, Pozzobon, Borlina, Proserpio, Bernello, Sala (38’ st Azzimonti), Passoni, Galli, Sulis (30’ st Galli), Tremolada, Iacovelli (43’ st Marzorati). A disp.: D’Antino, Cavagna, Buccini, Giglio. All. Campi.
Arbitro Bracconi di Brescia.
Marcatori: st: 20’ Saleri (G).

[email protected]