Chiunque vorrà vincere il trofeo Almar/Coppa dei Laghi domenica 31 luglio dovrà vedersela con la nazionale azzurra”, lo ha promesso il CT Marino Amadori -. “Cercheremo di ripetere il successo di Gianni Moscon che l’anno scorso vinse la competizione in maglia tricolore e contribuì in maniera determinante al successo della nazionale azzurra nella Coppa delle Nazioni”.
Il trofeo Almar/Coppa dei Laghi U23 è in programma sullo stesso circuito dello scorso anno, con partenza da Taino ed arrivo ad Angera. Dopo la partenza ufficiosa da Taino il gruppo raggiungerà Sesto Calende per la partenza ufficiale, quindi Angera per un circuito di 37 chilometri tra Taino, Osmate, Comabbio, Mercallo, Oneda, Sesto Calende, da ripetere quattro volte. Infine un ultimo giro leggermente più corto per un totale di km 180. Il Tainenberg, lo strappo in ciottoli che caratterizza la corsa, sarà affrontato cinque volte. Lo scorso anno il volo di Moscon verso il successo iniziò proprio lungo questo muro di fatica e sudore.

Abbiamo confermato il percorso dello scorso anno perché consente ai corridori di mettere in mostra le caratteristiche e le loro capacità – ha spiegato Mario Minervino, presidente della Cycling Sport  Promotion – e poi è funzionale al pubblico che ha modo di applaudire spesso i corridori. Nel 2015 è stato tutto meraviglioso. Quest’anno abbiamo aggiunto un altro tassello di bellezza; la presentazione delle squadre partecipanti avverrà sul lungo Ticino di Sesto Calende. Ma c’è anche un’altra bellissima novità. Seguendo l’invito di Claudio Aldegheri (Da Moreno, dove tutto costa meno) al mattino di domenica 31 luglio si svolgerà una gara per allievi, la Piccola Coppa delle Nazioni. Avrà luogo sullo stesso percorso dell’altra gara di Taino, “Corri per la Mamma”, evento che richiama molto pubblico e i quasi tutti i migliori corridori della categoria”.
A Taino dobbiamo accrescere il turismo e la bicicletta fa proprio al caso nostro – ha spiegato Stefano Ghiringhelli, sindaco di Taino –. Dallo scorso anno durante il fine settimana tanti ciclisti vengono qui per affrontare il Tainenberg e noi ne siamo felicissimi. Il turismo in bicicletta va incentivato. Quando Minervino venne a farmi la proposta di ospitare la corsa non lo presi tanto sul serio; poi ho scoperto una grande organizzazione”.
Edward Ravasi, ventiduenne varesino già azzurro alla Corsa della Pace, sarà al via della corsa: “Ci stiamo preparando per questo e gli altri importanti appuntamenti clou. Personalmente disputerò il Giro della Val D’Aosta e poi farò la preparazione per il Tour de L’Avenir di fine agosto. Tra i principali avversari degli azzurri ci saranno inglesi, francesi e belgi”. “Ad oggi sono già sedici le Nazioni che hanno confermato la loro partecipazione – ha spiegato Davide Bardelli, direttore tecnico della Cycling Sport Promotion –: Italia, Francia, Gran Bretagna, Belgio, Slovenia, Russia, Svizzera, Germania, Olanda, Rep Ceca, Austria, Polonia, Australia, Lussemburgo, Estonia, Giappone. Chiuderemo le iscrizioni a venti Nazioni partecipanti”.

 

Programma Piccola Coppa delle Nazioni per allievi
DOMENICA 31 LUGLIO 2015
07.00 – 18.00 Apertura Permanence – Segreteria di gara
09.00 Partenza da Taino
Percorso: Taino, Sesto Calende, Angera, Taino (giro da ripetere sei volte). Tainenberg negli ultimi due giri
10.30 Arrivo a Taino

Programma trofeo Almar, Coppa dei Laghi/Coppa delle Nazioni U23
SABATO 30 LUGLIO 2015
14.30 – 17.00 Accrediti per organizzazione, stampa e seguito ufficiale. Apertura sala stampa
15.00 – 16.45 Verifica licenze per gruppi sportivi e distribuzione numeri dorsalipertura Sala Stampa ai giornalisti accreditati
17.00  Riunione riservata ai direttori sportivi delle squadre
17.30 Riunione con moto staffette, moto TV e fotografi
18.30 Presentazione squadre

DOMENICA 31 LUGLIO 2015
08.00 – 19.00 Apertura Permanence – Segreteria di gara
12.30 – 19.00 Apertura Sala Stampa ai giornalisti accreditati
12.00 – 12.50 Presentazione squadre e firma foglio di partenza
13.00 Partenza ufficiale da Taino
12.00 – 19.00 Apertura Permanence segreteria di gara
17.30 circa Arrivo, cerimonia protocollare
18.00 Conferenza stampa del vincitore presso Sala Stampa

[email protected]