Da oggi il Club Italia femminile si rimette al lavoro al Centro Pavesi FIPAV di Milano per preparare l’importante sfida di domenica 21 febbraio, quando la squadra di Lucchi affronterà la Sudtirol Bolzano al PalaYamamay di Busto Arsizio (ore 17). Nello stesso palazzetto è in programma un test match con la Unendo Yamamay Busto Arsizio che si disputerà giovedì 18 febbraio con inizio riscaldamento alle 17 (ingresso libero da via Maderna). Il Club Italia si allenerà nuovamente al PalaYamamay sabato 20 febbraio.

Questo il programma completo della settimana:
– Lunedì 15/2: Riposo
– Martedì 16/2: Pesi 11-12.30 e 16.30-18; palla 18-20.30.
– Mercoledì 17/2: Palla 10.30-11.30; pesi 11.30-13 e 16.30-18; palla 18-20.30.
– Giovedì 18/2: Amichevole con Unendo Yamamay ore 17 (a Busto Arsizio).
– Venerdì 19/2: Pesi 11-12.30 e 16.30-18; palla 18-20.30.
– Sabato 20/2: Palla 15-17.30 (a Busto Arsizio).
– Domenica 21/2: Video e palla 10-11.30; Club Italia-Sudtirol Bolzano ore 17.

BIGLIETTI – I biglietti per assistere alla gara di domenica con Sudtirol Bolzano sono acquistabili su www.ticketone.it, nei punti vendita del circuito Ticketone oppure presso il Centro Pavesi di Milano (via De Lemene 3) dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17. La biglietteria del PalaYamamay sarà aperta nel giorno di gara a partire dalle 15.30 (ricordiamo che la gara avrà inizio alle 17).

Questi i prezzi dei biglietti (esclusi i diritti di prevendita):
Parterre: 20 euro (ridotto 12 euro per over 65 e bambini da 2 a 10 anni; gratis per bambini fino a 2 anni)
Primo anello numerato: 15 euro (ridotto 10 euro per over 65 e bambini da 2 a 10 anni; gratis per bambini fino a 2 anni)
Primo anello non numerato: 10 euro (ridotto 5 euro per ragazzi da 6 a 14 anni; gratis per bambini fino a 6 anni)
Secondo anello: 4 euro (gratis per bambini fino a 6 anni).
Il prezzo ridotto si applica anche ai tesserati alla FIPAV e agli enti di promozione sportiva fino ai 16 anni di età, e agli abbonati alla Unendo Yamamay Busto Arsizio, dietro presentazione della tessera allo sportello.
L’ingresso per portatori di handicap e eventuali accompagnatori è gratuito: per usufruirne inviare una mail entro venerdì 19 febbraio all’indirizzo [email protected]. Ingresso da via Maderna.

Ufficio Stampa Club Italia femminile