Le attività del palaghiaccio di Varese stanno per terminare la loro stagione e, con la chiusura della pista del ghiaccio, è giunto il momento di tirare le somme di quello che è stato fatto fino ad ora e strizzare l’occhio alle iniziative future.

higher goal school palaghiaccio hockey 2Per quanto riguarda la Higher Goals School, si è appena conclusa la seconda settimana del campo di allenamento e perfezionamento di hockey che ha avuto ben 105 iscritti di tutte le età, facendo registrare un vero record di presenze. Hanno partecipato Diego Scandella, Ted Suihkonen e John Cacciatore, con quest’ultimo che sarà il nuovo allenatore dei Killer Bees che militeranno ancora in terza lega. Il torneo si svolgerà con la formula di andata-ritorno-andata e sarà, come la scorsa stagione, ad alti livelli e molto impegnativo. Sul fronte sponsor, oltre al consolidamento dei partner storici come Kart1 e Finazzi, e la collaborazione pluriennale partita da poco con Generali, vi sarà l’ingresso anche di un’azienda il cui nome verrà rivelato a breve.
Dato il successo avuto dalla Higher Goals School, è già in programma per l’anno prossimo un altro campus legato al settore giovanile con in più un appuntamento stile campus estivo su pavimento in luglio 2017 in un impianto esterno, probabilmente in montagna. Anche questa iniziativa sarà realizzata con la collaborazione di Diego Scandella.
Un evento legato al modellismo è già stato fissato per giugno e, sempre a giugno, il 18 e il 19 il Palaghiaccio di Varese sarà protagonista del primo torneo di Roller Inline dove verrà utilizzata la pista acquistata nel 2009 per i campionati di Inline.
Proseguono invece gli eventi e le partite legati alla piscina. L’Happy Sport Team anche quest’anno organizzerà lo storico campo estivo durante le vacanze scolastiche. Sarà attivo dal lunedì al venerdì dalle 7.00 alle 18.00. Per informazioni: [email protected] +39 3402275048.

Entrando nel merito della struttura del PalAlbani, è stata depositata in comune tutta la documentazione da parte della società dei Varese Killer Bees per la riqualificazione totale dell’impianto sportivo e l’unione del comparto Palaghiaccio e Tennis. La società si augura che chiunque diventerà il nuovo padrone di casa di Palazzo Estense possa portare avanti l’iter dell’amministrazione uscente dopo che i Varese Killer Bees hanno presentato un progetto valido e sostenibile. Sostenibile anche da parte delle associazioni che utilizzeranno la struttura, poiché i costi resteranno i medesimi, e anche dagli utenti che non si vedranno aumentare i prezzi di ingresso.
Prosegue, inoltre, la ricerca di sponsor per l’acquisto dei materassi per lo short track. Dopo i buoni risultati ottenuti anche a seguito degli allenamenti della Cardano Killer Bees presso il Palaghiaccio, con l’acquisto dei materassi di protezione, che hanno un costo elevato, sarà possibile programmare anche gare di questo sport che può portare ulteriore visibilità alla struttura.

L.P.