Sabato e domenica scorsi si è svolta al PalaRuffini di Torino la fase interregionale del campionato di categoria di ginnastica ritmica, riservata alle atlete di Lombardia, Piemonte e Liguria. ASD Kinesis 2008 era presente con ben 9 ginnaste ed è arrivata in Piemonte alla ricerca di un pass per la fase nazionale in programma ad Arezzo a fine aprile.

La giornata di sabato è iniziata con le allieve prima fascia e Federica Sutera e Melissa Monetti, all’esordio in questo campionato, hanno condotto una buona gara chiudendo la loro esperienza al decimo e al dodicesimo posto su 23 concorrenti.
A seguire, è stata la volta delle junior prima fascia: Valeria Pettinari e Arianna Ostinelli, dopo le prime tre rotazioni con fune, palla e clavette, riescono a guadagnare l’accesso alla finale con il cerchio e chiudono rispettivamente al nono e al decimo posto; per la compagna di squadra Ivanna Kyshkan piazzamento nelle retrovie a causa di un grave errore alla palla che non le ha permesso di disputare l’esercizio al cerchio.

La gara è entrata poi nel vivo con le junior di seconda fascia dove la lotta per i 4 pass disponibili si è fatta davvero agguerrita. Ben 10 infatti le atlete che hanno combattuto a pochi decimi di distanza l’una dall’altra per poter accedere alla fase tricolore.
Alice Intini ci ha provato e ha gareggiato senza risparmiarsi dimostrando di essere all’altezza della gara e di poter competere ad alto livello. La portacolori della Kinesis termina però la gara al quinto posto a un soffio dalla quarta classificata. Giulia Gherardini non riesce ad accedere alla finale con il cerchio, ma per lei rimane la soddisfazione di aver condotto una buona prova contro avversarie di prestigio.

Domenica è stato il momento delle allieve seconda fascia, una gara di resistenza più che di ginnastica ritmica in quanto in pedana si sono alternate ben 53 ginnaste. Fondamentale in questa parte di gara era mantenere un alto livello di concentrazione per evitare errori che sarebbero costati molto cari. Il programma ha visto alternarsi tutte le ginnaste a corpo libero e al cerchio e successivamente le prime 37 ginnaste hanno eseguito l’esercizio con le clavette; infine solo le migliori 18 si sono date battaglia con l’esercizio alla fune.
Giulia Fioratti ha dato il meglio di sé riuscendo a conquistare la semifinale con le clavette centrando l’obiettivo con tanta soddisfazione. La campionessa regionale in carica Chiara Basso, dopo una gara lunga otto ore e quattro esercizi eseguiti magistralmente con grinta e determinazione, non solo ha guadagnato il pass per i campionati italiani ma si è aggiudicata il primo posto e il titolo di campionessa interregionale.

Serena Farina commenta così il fine settimana della ASD Kinesis 2008: “Il weekend ci ha visto protagoniste non solo con Chiara che è riuscita nell’impresa di salire sul gradino più alto del podio, ma anche con tutte le altre ginnaste. Non era facile essere presenti in questa competizione con nove atlete e tutte di ottimo livello e devo quindi fare i complimenti allo staff Kinesis che lavora quotidianamente con me e rende possibile tutto questo“.
Farina si concentra poi sulle singole: “Chiara è stata bravissima ha condotto una gara difficilissima, ha dimostrato la maturità di una ginnasta senior e la volontà di voler portare a casa questo risultato. Ora bisogna continuare su questa strada per fare bella figura in terra Toscana. Per Alice c’è tanta delusione, ci abbiamo creduto fino all’ultimo ma non ho niente da rimproverarle perchè ha dimostrato di essere una ginnasta in continua crescita e ha ancora tanta strada davanti per dimostrare tutto il suo valore“.

[email protected]