1700 euro raccolti e un PalaTacca di Cassano Magnago gremito per l’evento ‘Diamo un calcio alla Sla‘ che domenica ha visto sfidarsi in campo quattro formazioni in un palazzetto prestato dalla pallamano al calcio.
In campo la nazionale dei +di21, una rappresentativa delle Mamme nel Pallone, la squadra dell’associazione di Gazzada Magari Domani e la squadra femminile del Csi San Pietro, tutte formazioni farcite da ‘amici’ che non hanno voluto far mancare il loro sostegno. Mavillo Gheller, che a Cassano Magnago è di casa, con gli altri Varese Calcio Carmine Marrazzo e Daniele Capelloni, hanno deliziato il pubblico insieme a Peppino Servidio, Mirko Benin Fabio Tricarico. Non solo calciatori: in campo anche la pallavolista Sara Paris.
Risultato sportivo a parte (il successo è andato alla compagine del Csi San Pietro), a vincere ancora una volta è stata la solidarietà e la partecipazione di tante persone che ad ogni evento forniscono linfa vitale per continuare a combattere contro questa malattia.

[email protected]