Il triplice fischio di Vergiatese-Gavirate è finalmente arrivato. Un po’ in ritardo rispetto a quel 2 ottobre, data in cui è effettivamente stata giocata la gara, ma è arrivato. Ma facciamo ordine.

Domenica 2 ottobre si è disputata regolarmente la sfida tra Vergiatese e Gavirate, valida per la 5^ giornata del girone A di Promozione. Al 90′ le due squadre si equivalgono e il risultato di 1-1 è firmato Ferraro per gli ospiti e Shala per i granata di mister Fiorito. Ma il match non finisce qui perchè il Gavirate presenta subito un reclamo in quanto si accorge che tra le fila della Vergiatese è sceso in campo Francesco Modde che doveva ancora scontare una squalifica risalente all’anno scorso.

Così, dopo una decina di giorni per valutare la situazione, la Lega Nazionale Dilettanti dà ragione ai rossoblù e consegna a loro la vittoria a tavolino per 3-0 proprio perchè, si legge nel comunicato, “la Vergiatese ha utilizzato il calciatore citato nella gara in oggetto che vi ha preso parte col nº 13 partecipando attivamente alla gara dal39º del 2º tempo in sostituzione di altro calciatore“.
La Vergiatese, dunque, perde il punto ottenuto sul campo e scende a 7 punti, mentre il Gavirate ne acquista tre e vola a 14 punti in classifica al terzo posto solitario dietro a Castellanzese e Base 96 Seveso. Inoltre, alla Vergiatese è comminata una ammenda di 100€, Francesco Modde è stato squalificato per una ulteriore partita e il dirigente accompagnatore granata Arnoldo Corti è stato inibito fino al 9 novembre 2016.

 

LA NUOVA CLASSIFICA

[email protected]