Prima partita di allenamento della stagione allo Stadio di Carono Pertusella per la Caronnese di Mister Gaburro. Davanti ai propri tifosi desiderosi di conoscere al meglio la nuova rosa di giocatori azulgrana la Caronnese ha ospitato l’Ardor Lazzate, quotata formazione di Eccelenza. La partita inizia subito al 4′ con un tiro preciso di Capitan Corno da 20 metri che Mauri in porta manda in angolo. All’8′ risponde Marzorati con un fendente che colpisce il palo della porta rossoblù. Al quarto d’ora la Caronnese passa in vantaggio con Bianconi che di testa aggancia un perfetto cross di Luca Giudici ed insacca: 1-0. Al 27′ arriva il raddoppio dei padroni di casa realizzato da Luca Giudici su assist di Martino: 2-0. Alla mezz’ora l’Ardor Lazzate accorcia le distanze con Proserpio che va in gol su punizione: 2-1. Al 33′ subito la Caronnese riprende le redini del match con Martino che va in rete appoggiando un passaggio ad hoc di Bianconi: 3-1.

Nella ripresa al 6′ Luca Giudici su calcio d’angolo mette in difficoltà la difesa del Lazzate. Al 13′ Ciccola su punizione manda alto sopra la traversa caronnese. Al 26′ Galli da 30 metri impegna il numero uno di casa Del Frate alla deviazione in angolo. Al 35′ Mair costringe l’estremo difensore avversario alla difficile parata. Al 37′ arriva l’ultimo gol della giornata ad opera dell’Ardor Lazzate con Galli che, complice un 1-2 con Iacovelli, va in rete: 3-2.
Prossimo appuntamento per la Caronnese domenica 28 agosto quando i rossoblu saranno ospiti del Caravaggio: fischio d’inizio ore 15.

Caronnese-Ardor Lazzate 3-2 (3-1) 
Caronnese: Fabbricatore, Galletti, Redaelli, Galli, Patrini, Giudici L., Martino, Tanas, Bianconi, Corno, Scaramuzza. Entrati nel corso della partita: Del Frate, Moleri, Trionfo, Odone, Cominetti, Salomoni, Calì, Mair. All. Gaburro.
Ardor Lazzate: Mauri, Carrafiello, Cassina, Proserpio, Bernello, Sala, Passoni, Galli S., Sulis, Youssef, Marzorati.  Entrati nel corso della partita: Del Gaudio, Castella, Borlina, Galli N., Cicola, Ferrario, Iacovelli, Ceppi, Giglio. All. Campi.

[email protected]