Bottino interessante per le squadre varesotte ai Campionati Italiani Targa di Tiro con l’Arco che si sono messe in risalto soprattutto grazie al contributo della CAM di Gallarate. I campionati  si sono svolti nel bellissimo contesto di Monte Argentario, ma sono stati disturbati dalla pioggia (il primo giorno la competizione è stata anche sospesa) e dal costante vento.

SaraPassando ai risultati, sono stati ben due gli ori al collo degli atleti della nostra provincia: il primo è andato alla squadra Compound Allieve della CAM formata da Paola Natale, Eleonora Grilli e Sofia Caccia, il secondo se l’è aggiudicato la squadra Femminile Senior Olimpico con Carla Frangilli, Gaia Rota e Stefania Monzani.
Tre gli argenti: tra gli assoluti per il Mixed Team della CAM con Gaia Rota e l’olimpionico di Londra Michele Frangilli, inossidabile negli anni, e per la squadra femminile dei tre Torri Compund con Giulia Cavalleri, Elena Crespi e Francesca Facchini Vailati; nelle Ragazze Olimpico, invece, c’è stata gloria per Sara Polinelli della CAM al suo esordio in questa categoria.
Il bronzo è stato festeggiato da Eleonora Grilli della CAM nel Compound Allieve, dal Compound Mixed Team di Francesca Facchini Vailati e Matteo Uggeri dei Tre Torri e dalla squadra Seniores Femminile degli Arcieri Tre Torri di Cardano con Giulia Cavalleri, Nadia Bonalli e Francesca Facchini Vailati.
Quarto posto, inoltre, per Francesca Facchini Vailati dei Tre Torri nel Compound Seniore Femminile. Quarto e quinto posto con lo stesso punteggio per Gaia Rota e Carla Frangiili della CAM nel Seniores Femminile. Carla Frangilli si è poi giocata la finale per il bronzo assoluto contro Guendalina Sartorim perdendola purtroppo allo shut-off. Impresa degna di nota per Carla che, dopo l’esclusione dalle Olimpiadi, ha trascorso due mesi senza montare l’arco. Quinta anche Sofia Caccia della CAM. A un soffio dall’ennesimo podio anche il campione olimpico Michele Frangilli.
Ora la testa va ai titoli assoluti.

[email protected]