Sarà un’altra settimana di conferme in casa Varese. Dopo i “sì” di massima dell’attacante Marco Giovio e del centrocampista Francesco Gazo, a colloquio con il ds Merlin nei giorni scorsi, e i rinnovi dei giovani Lercara, La Marca e Zazzi, nelle ultime ore è arrivato anche l’ok di capitan Francesco Luoni. Rientrato dagli Stati Uniti, il difensore ha parlato con il club trovando l’accordo economico. Molto probabilmente, nella rosa 2016/2017 Luoni avrà il ruolo di difensore centrale e accanto a lui dovrebbe ritrovare Francesco Viscomi che la società è intenzionata a trattenere. E Mavillo Gheller? Entro questa settimana sarà definita anche la sua posizione. Stesso discorso per Carmine Marrazzo, intenzionato a rimanere a Varese, ma che ha ricevuto un’importante offerta da parte del Crema, società che punta a vincere il campionato di Eccellenza e che vuole accaparrarsi anche Daniele Capelloni.
Da valutare ci sono poi le posizioni di Andres Becchio e di Luca Piraccini, i due resteranno in biancorosso? Buone le probabilità di rivedere l’esterno  per un altro anno ai piedi del Sacro Monte.
Intanto l’area tecnica sta lavorando anche per definire lo staff che lavorerà con Melosi. Al momento l’unica (quasi) certezza pare sia il preparatore atletico Ciro Improta. C’è poi da decidere anche chi andrà a sostituire Giorgio Scapini, appena approdato alla Pro Patria, come responsabile del Settore Giovanile. L’indiziato numero uno è Roberto Verdelli, ma il club sta valutando anche altri nomi.

[email protected]