17.5 C
Comune di Varese
Home Calcio Calciomercato Promozione – L’Olimpia fa tris, Fiumicelli a Castellanza, colpo Brebbia

Calciomercato Promozione – L’Olimpia fa tris, Fiumicelli a Castellanza, colpo Brebbia

0
Calciomercato Promozione – L’Olimpia fa tris, Fiumicelli a Castellanza, colpo Brebbia

Proseguono i movimenti in entrata e in uscita delle società che parteciperanno al prossimo campionato di Promozione. Ecco gli ultimi colpi.

 

BESNATESE – Nessuna nuova novella in casa Besnatase che continua senza troppi sbandieramenti a lavore per costruire una squadra competitiva in vista della prossima stagione. Diverse le partenze certe: l’attaccante Ruggeri vestirà la maglia della Saronno Robur in prima categoria, Binda, centrocampista, ha trovato l’accordo con il Viggiù, il difensore Bordoni appende le scarpette al chiodo, mentre il numero uno Sivero interrompe dopo solo un anno la sua avventura col biscione. Proprio per rimpiazzare lui pare esser stato sondato il terreno con Martignoni della Sestese, mentre per l’attacco si era pensato a bomber Felice, che però alla fine ha scelto Brebbia. Come già preannunciato, a dirigere l’orchestra ci sarà Michelangelo Epifani. 

BREBBIA (in foto in alto) – La dirigenza, dopo aver confermato mister Pasquale Martusciello, ha fatto il colpaccio in attacco. Fabrizio Felice, che fino a dicembre scorso ha vestito la maglia della Castellanzese, ha sposato il progetto del Brebbia, società che, dopo la promozione, vuole disputare un campionato tranquillo e senza particolari patemi. Ecco allora che Felice fa il caso del club di Brebbia. Inoltre, arriveranno alla corte di Martusciello anche il centrocampista Marco Cunati e il difensore ex Tradate Vincenzo Di Carluccio e non è escluso che prossimamente si definisca il passaggio anche di un altro calciatore importante.

CAIRATE – Il difensore Arrigoni è passato alla Castellanzese così come pure l’attaccante Fiumicelli. Certa la partenza anche di Armentano.

CASTELLANZESE – Salutato il Direttore Sportivo Salvatore Asmini, passato alla Pro Patria, e confermato ufficialmente il tecnico Emiliano Palazzi, subentrato in corsa a Scandroglio nella passata stagione, la dirigenza ha sferrato qualche bel colpo in attacco. Certa la permanenza di Cinotti, arrivano in neroverde Milazzo (18 gol con l’Uboldese nella passata stagione) e Fiumicelli, in uscita da Cairate e in cerca di rilanciarsi dopo un campionato piuttosto tribolato. In difesa ecco Arrigoni, ex Cairate. Non rimarranno a Castellanza Ghizzi (passato al Gavirate) e sembrano in procinto di chiudere l’avventura a Castellanza anche Bertola, Fedeli e Benloukilia.

GAVIRATE – Dopo aver confermato per la stagione 2016/17 mister Iori, la dirigenza è passata ai giocatori: faranno parte ancora della rosa rossoblu tutti i giovani già presenti quest’anno, su cui da tradizione il Gavirate punta, ai quali vanno ad aggiungersi i confermati CandeliereBudelli, MattioniMiele, quattro punti di riferimento in campo e fuori per la compagine gaviratese. Inoltre, la società ha raggiunto l’accordo con Ghizzi, bomber che dopo un anno travagliato a Castellanza, ha scelto di ritornare in un ambiente che conosce bene. Durante la settimana è arrivata l’ufficialità anche di Robustellini, terzino destro classe 1996. In uscita, hanno salutato Pavanello e Verde.

MORAZZONE – Dato per assodato che in panchina ci sarà ancora mister Dallo, nelle scorse settimane il club ha riconfermato gran parte della rosa che ha conquistato la Promozione: rimangono in rossoblu il portiere Teseo, i difensori Milani, ColavitoMazzotta Campana, i centrocampisti Suman e Touilli e gli attaccanti Puddu e Berton. Tra questi, la società avrebbe voluto tenersi stretto anche Quiroz, ma il ragazzo nei giorni passati ha trovato l’accordo con la Valceresio, disposta a offrirgli un contratto più ricco del Morazzone; Quiroz, dunque, ha accettato di scendere di nuovo in Prima Categoria e di vestire la maglia della Valceresio. Il nome nuovo che circola e che potrebbe vestire questa maglia è quello di Bini, attaccante in partenza da Ponte Tresa, e voglioso di una nuova avventura. Tutto fermo per quanto riguarda la questione Cristian Caon che si è preso ancora qualche giorno per decidere se proseguire o meno per un’altra annata. Quanto alle entrate, il centrocampista centrale classe ’96 Andrea Pascale è tornato alla base; riconfermato Marco Spoti, difensore classe ’96, mentre è arrivato a Morazzone Moreno Moretti, centrocampista classe ’96, ex Faloppiese-Ronago. Dopo la scorsa stagione in rossoblu, è tornato all’Insubria il centrocampista esterno Manuel Ventura classe ’96.

OLIMPIA PONTE TRESA – Assodate le partenze di Veronesi, Bini e La Iacona, mister Rinaldi sta lavorando per allestire una squadra competitiva. Angelucci è rientrato dal prestito dalla Belfortese, ma ha manifestato la richiesta di giocare con continuità e sarebbe disposto anche a scendere di categoria pur di trovare maggiore spazio. Se Domenico Falco, con il quale l’Olimpia ha una trattativa molto avanzata in corso, dovesse accettare la proposta e fare coppia in attacco con Borella, Angelucci sarebbe girato di nuovo in prestito. Rinaldi, però, prima di dare l’ok ad Angelucci vuole tutelarsi facendo arrivare a Lavena Ponte Tresa un bomber di razza. Qualche intoppo si è registrato quanto alla vicenda Petruzzellis: il ragazzo vuole l’Olimpia, ma Olimpia e Union Villa Cassano non hanno ancora trovato l’accordo; se ne riparlerà settimana prossima. In casa tresiana si insiste anche per Pasquale De Lucia, esterno classe ’96 che quest’anno ha fatto molto bene alla Castellanzese. De Lucia si è preso qualche giorno per pensare all’offerta ricevuta e per valutare i suoi impegni lavorativi. Inoltre, è tutto fatto per l’arrivo di tre giovani dalla Varesina: la punta esterna del ’96 Luca Buzzi, il difensore classe ’98 Andrea Montarese e Massimo Maroni, centrocampista del ’98. Ora Rinaldi punterà ad un centrocampista e ad un difensore importanti e con questi due acquisti si concluderà il mercato dell’Olimpia.

TRADATE – Rivoluzione in corso. Al Tradate, squadra retrocessa dall’Eccellenza ai playout, cambieranno molte cose. Hanno già salutato sia mister Raza che il ds Amato, quest’ultimo approdato all’Uboldese, e ai loro posti sono arrivati mister Ronni Simoni, ex Casbeno, e Massara, portiere proprio del club tradatese che è il nuovo direttore sportivo. Il mercato dunque è al via: “La squadra sarà competitiva – assicura il presidente -. Punteremo sui nostri giovani”. I primi due confermati sono Colnago e Cankaya, mentre per l’attacco sono in arrivo Coppola e Sorrentino, entrambi dalla Mozzatese rispettivamente classe ’88 e ’89.

 

Leggi anche: 
CALCIOMERCATO PROMOZIONE PRIMA PARTE
CALCIOMERCATO PROMOZIONE SECONDA PARTE

 

CALCIOMERCATO SERIE D
CALCIOMERCATO ECCELLENZA
CALCIOMERCATO PRIMA CATEGORIA

Laura Paganini
Elisa Cascioli
Mariella Lamonica