Servono due overtime, ma Gazzada non si arrende ed inizia il girone di ritorno con una splendida vittoria casalinga e tanta voglia di tornare tra le grandi. Al palazzetto di via Matteotti questa settimana era attesa Olginate, una delle “prime della classe”, ed i ragazzi di Zambelli erano consapevoli di dover dare il massimo per poter portare a casa la vittoria, ma nessuno si aspettava di dover giocare addirittura 50 minuti per riuscirci.
L’incontro inizia con i padroni di casa un po’ freddi, tenuti in piedi dai soli Clerici e Moraghi che segnano, prendono rimbalzi e chiudono in difesa tenendo Gazzada avanti; ma nel finale di quarto gli ospiti riescono a sfruttare un paio di incertezze gialloblù e con un piccolo allungo riescono a tornare in panchina sul 12-17. Il secondo periodo riporta il risultato in perfetta parità grazie alle iniziative di Lepri che prende per mano il Sette Laghi e prova assieme a Passerini a spingere in attacco. A farla da padrone però sono ancora le difese che, unite agli errori al tiro, tengono le due squadre con punteggi e medie molto bassi: il 27-30 dell’intervallo ne è la prova.
Nemmeno dopo la pausa lunga si riesce a vedere un vero e proprio break, anzi, i due quintetti, mantenendo la media dei 12/13 punti a quarto, mantengono un equilibrio perfetto, fino agli ultimi giri di lancette, quando, al tentativo di allungo messo a segno da Tavola e Zambelli, rispondono senza grandi affanni Lepri e Clerici, riportando tutti in panchina sul 40-43. Gli ultimi dieci minuti diventano così fondamentali, ma nonostante il calo degli avversari, Gazzada continua a faticare, e nemmeno il +5 firmato da capitan Spertini riesce a dare il via al break definitivo, anzi, i varesini, danno un’ultima possibilità agli ospiti, che impattano sul 50-50 al 39′, utilizzando poi l’ultimo minuto come se fosse una roulette russa, senza però mai trovare, da entrambe le parti la pallottola per bucare la retina. E overtime sia!
I primi cinque minuti producono solo un’ennesima lunga serie di errori al tiro, con gli ospiti che si portano in vantaggio, ma non riescono a loro volta ad allungare, così, dopo il -2 firmato da Lepri a 38″ dal termine, è Marinò a regalare altri 5 minuti di gioco alle due formazioni, e soprattutto a dare a Gazzada un’ultima possibilità, firmando il 56-56. Il canestro del play gialloblù però, vale molto più dei due punti segnati, perchè fornisce a Gazzada la grinta necessaria per prendere in mano il gioco nel secondo supplementare: infatti, come per magia, ecco che il quintetto di casa riesce finalmente a mettere la testa avanti con decisione, costringendo gli ospiti a faticare e tenendoli indietro fino alla fine e al definitivo 67-63. Dopo 50 intensi, interminabili, palpitanti e stancanti minuti ha vinto la squadra che ha messo più determinazione, più grinta e ovviamente più canestri: Gazzada!

7 Laghi Gazzada – N.P. Gordon Olginate   67 – 63    Parziali 12-17, 27-30, 40-43, 50-50, 50-56  D2ts 
7 Laghi Gazzada:  Passerini 6, Somaschini 0, Marinò 6, Clerici 8, Moraghi 21, Lepri 15, Chiapparo ne, Spertini 2, Cappellari 6, Testa 1, Fedrigo 2, Bologna ne. All. A. Zambelli
N.P. Gordon Olginate:  Zambelli 7, Meregalli 9, Bassani 14, Beretta 4, Milan 8, Valsecchi ne, Tavola 12, Casati 4, Riva 5, Colombo ne. All. A. Tritto

 

Prima giornata di ritorno

Virtus Cermenate – Carpe Diem Calolziocorte 76 – 75       Parziali 23-20, 42-39, 63-60
Virtus Cermenate:  Bianchi 1, Tornari, Papatolo 9, Bonvino 10, Longoni 19, Broggi 15, Fontana 13, Villa 5, Legnani, Grampa, Sala, Meroni 4. All. Grassi
Carpe Diem Calolziocorte:  Paonessa , Giovanzana,  Paduano 22, Meroni L. 11, Gnecchi 5, Pirovano, Corbetta 10, Filippi 8, Floreano 13, Rusconi 6. All. Redaelli

O.S.L. Garbagnate – Robur BK Saronno
  94 – 86       Parziali 26-20, 51-37, 73-64
O.S.L. Garbagnate:  Tonella 8, Allegri 32, Arui 27, Barella 3, Montalbetti 12, Mangiapane 7, Iannaccio 0, Moretti 0, Maina 5, Colella ne, Milani ne, Rigamonti 0. All. Lorenzo Marrapodi
Robur BK Saronno:  Minoli 6, Leva 31, Gurioli 28, Guffanti 10, Petrosino 4, Bellotti 2, Lanzani 3, Gorla 2, Aceti 0, Proserpio 0. All. P. Piazza

Pol. Lierna – A.P.L. Lissone
  57 – 62       Parziali 13-20, 27-35, 48-51
Pol. Lierna:  Molteni 6, Ballarate 24, Pedalà 0, Villa 5, Danelutti 11, Bergna 3, Carpani 5, Marrazzo ne, Garota ne, Castoldi 0, Iurato 3. All. E. Ferrari
A.P.L. Lissone:  Donadoni 13, Collini 4, Formentini 1, Mornati 1, Schmidt 6, Corbetta 0, Viganò 5, Banchelli 6, Mladenovic ne, Ruzzon 4, Squarcina 22, Grimoldi ne. All. M. Mazzali

P.O.S.A.L. Sesto – BK Valceresio
   84 – 60       Parziali 16-16, 41-29, 62-40
P.O.S.A.L. Sesto:  Cogliati 22, Fabbricotti 8, Grassi 0, Malberti 15, Terzi 10, Perego 4, Li Volsi 0, Cantarin 11, Darwish 3, Clemente 0, Gurioli 8, Ruzzon 3. All. A. Sacchi
BK Valceresio: Rulli 4, Biganzoli 7, Gualco 11, Zattra 0, Bisognin 8, Bologna 2, Vanoni 0, Battistini 2, Mondello ne, Vescovi 0, Beri 0, Terzaghi 26. All. D. Racco

A.S.Dil. Lesmo 2004 – Cistellum Cislago
   75 – 71       Parziali 20-22, 43-41, 67-53
A.S.Dil. Lesmo 2004:  Pirola 1, Zappa 11, Villa 24, Aliprandi 12, Maniero 15, Passoni 9, Siragusa 0, Viscusi ne, Cazzaniga 0, Radanovic 0, Romanato ne, Galletti 3. All. S. Fumagalli
Cistellum Cislago:  Saibene 4, Roppo 18, Bertoglio 9, Cattaneo 26, Ponchiroli 0, Parietti 1, Bigoni 3, De Piccoli 5, Eriforio 5, Ceriani ne. All. F. Sassi

Nelson Somma – Pall. Bernareggio
   76 – 88    Parziali 27-25, 46-45, 59-66 
Nelson Somma:  Maffezzoli 1, Padova 13, Corona Navarro 29, Bracci 3, Aglio 19, Longo 0, Di Giovanni 3, Azzimonti ne, Galli 0, Castagnetti ne, Bessi 8. All. C. Schena
Pall. Bernareggio:  Pecchia 29, Bossola 10, Angiolini 8, Saini 10, Aromando 2, Merlati 14, Pastori 0, Restelli ne, Colnago 5, Vercesi 4, Toffali 6. All. P. Galbiati

USD Nervianese – Hydrotherm Casorate
   71 – 63        Parziali 24-20, 39-30, 52-51
USD Nervianese:  Cappellari 7, Cappellotto 11, Bandera 14, Fornara 10, Pelliccione 17, Vanzulli 7, Pizzarelli 0, Croci 0, Mantica 5, Radici ne, Nebuloni ne. All. G. Nava
Hydrotherm Casorate: Turano 4, Pitton 10, Preatoni 4, Tedoldi 7, Frontini 13, Marusic 10, Portaluppi 12, Bordignon ne, Gambaro 3, Cenati ne. All. S. Corbella

 

Classifica
Saronno 30, Bernareggio 26, Olginate 24, Calolziocorte 18, Garbagnate 18, Lierna 18, Nervianese 18, Cislago 16, Gazzada 16, Somma 16, Lissone 16, Cermenate 14, Sesto 10, Valceresio 10, Lesmo 6, Casorate 0.

Alessandra Conti