Corgeno e il Lago di Comabbio saranno teatro della Coupe de la Jeunesse 2019. L’ufficialità è arrivata poco più di una settimana fa nel corso della riunione dei delegati della Coupe, alla quale per il Comitato Organizzatore di Corgeno era presente Giovanni Marchettini. Corgeno ha avanzato la sua candidatura l’anno scorso a Szeged, in Ungheria, e ora ottiene il via libera per preparare questa importante manifestazione giovanile internazionale.

Sono lieto e soddisfatto per l’assegnazione all’Italia della Coupe de la Jeunesse 2019 che sarà organizzata dal COL di Corgeno e ci sono tutte le premesse per assistere ad una bella edizione di un evento che tornerà in Italia a 12 anni da Varese 2007 – spiega il consigliere federale Luciano Magistri -. Faccio i miei complimenti a Giovanni Marchettini e al suo staff per il filmato di presentazione che ha favorevolmente impressionato la platea e per la completezza della candidatura, che ha ricevuto da subito l’appoggio della Federazione Italiana Canottaggio. Adesso Corgeno entro il 2018 dovrà ospitare almeno un Campionato Italiano, che servirà da test event della Coupe”.
Stavamo pensando a questa folle idea di organizzare la Coupe de la Jeunesse da diversi anni – esordisce Giovanni Marchettini – e alla fine lo abbiamo fatto, candidando Corgeno. Sappiamo che il lavoro che ci aspetta sarà duro e impegnativo, ma abbiamo uomini e strutture per organizzare un evento di successo. Ringrazio la FIC per il supporto e la collaborazione fornite nel percorso che ci ha portato fin qui. Corgeno non ha mai organizzato una gara internazionale, ma dopo tutto nemmeno Varese lo aveva fatto prima della Coupe del 2007, per cui siamo fiduciosi sul mettere in piedi una bella manifestazione”.

[email protected]