Si è svolto sabato 2 e domenica 3 luglio, con il patrocinio di ArcoUISP, il Primo Torneo Nazionale di Archery Combat. L’evento è stato organizzato dall’ASD Arcieri della Grande Quercia di Varese all’interno di una manifestazione Arco sul Lago, realizzata in un parco sul lungolago del comune di Gravedona e Uniti, sulla sponda nord del Lago di Como.

Oltre a prove di tiro e diverse attività sempre legate all’arcieria proposte anche da altre ASD nel contesto dell’evento, il Torneo ha visto come protagonisti alcuni arcieri, arrivati da diverse regioni d’Italia, tra i più in vista nel settore. L’ASD Arcieri della Grande Quercia, oltre alla soddisfazione di essere stata la prima ad aver proposto e organizzato questo Torneo (il Presidente Marco Mustardino è il Responsabile Nazionale Tiro Dinamico ArcoUISP), vede orgogliosamente vari dei suoi arcieri tornare a casa con medaglie e buoni piazzamenti.
arco archery combactPer la categoria Giovani (fino a 12 anni) l’intero podio è dell’ASD: Andrea Mustardino, Luca Mustardino e Silvia Manfrin (rispettivamente di 10, 8 e 11 anni) sono i primi tre classificati; per la categoria Master singolo (oltre i 17 anni) ottiene la medaglia d’argento Matteo Manfrin (che, nonostante appartenga alla categoria Ragazzi, fino a 16 anni, ha gareggiato con i più grandi). Sempre nella categoria Master singolo troviamo Marco Mustardino (quarto), Paolo Manfrin ed Elisabetta Tadiello (sesti a pari merito) e Marta Magistrali (ottava); per la categoria Master a squadre un argento per la squadra Matteo Manfrin e Marco Mustardino, un bronzo per Paolo Manfrin (che ha fatto coppia con Gianfranco Palermo della ligure ASD Phoenix Vada Sabatia) e un quarto posto per Marta Magistrali ed Elisabetta Tadiello.

Ora già si pensa con entusiasmo ai prossimi raduni di Tiro Dinamico, non solo di Archery Combat, che inizieranno a settembre con il nuovo anno sportivo UISP 2016-17: Tiro a Volo, Mini Arkàn, Mobilarchery ed altro ancora.

[email protected]