Inizia questa sera alle 20.30 presso i locali della Sezione AIA di Varese (via Bolchini), un nuovo corso per aspiranti arbitri. A poter partecipare gratuitamente sono tutti i candidati di ambo i sessi che siano cittadini della Comunità Europea che siano in possesso di un documento di identità valido e anche i cittadini extracomunitari, dotati di regolare permesso di soggiorno e che abbiano compiuto alla data dell’esame il 15° anno di età e non abbiano compiuto il 35° anno.

locandina corso arbitri varese ottobre 2016Il corso dura circa due mesi e le lezioni si terranno in orari concordati con i frequentanti in base al numero ed alle loro esigenze. Al termine del corso, il candidato dovrà sostenere una prova di ammissione all’esame, prova che prevede un tema scritto per verificare la capacità di esprimersi in sede di refertazione ed un test sulle regole studiate.
Superato l’esame, si diventa arbitri a tutti gli effetti e, dopo una obbligatoria visita medica per svolgere l’attività agonistica, si può iniziare ad arbitrare. Durante le prime tre gare, gli arbitri saranno accompagnati da un “Tutor” che darà loro le prime indicazioni per poter svolgere al meglio il compito prima, durante e dopo la gara.
Ogni arbitro dell’AIA, inoltre, sarà in possesso della Tessera Federale che gli consente di entrare gratuitamente in ogni stadio dove la partita è organizzata sotto l’egida della FIGC su territorio nazionale.

Per ulteriori informazioni e per iscriversi al corso potete contattare la segreteria sezionale al seguente indirizzo email: [email protected] oppure contattare il Direttore del Corso, sig. Donato Lagravinese (tel 3398602781)

[email protected]