Splendida vittoria per la formazione di A1 femminile della Pallamano Cassano. Nella prima partita di semifinale (gara-1), disputata al PalaTacca di Cassano Magnago, le ragazze di casa hanno la meglio per 25-22 sulla Jomi Salerno e si aggiudicano il primo match della serie.
Dopo alcune sconfitte subite proprio contro le campane in questa stagione, la squadra allenata da coach Beltrame si prende un’importante rivincita che consente alle cassanesi di porre solide basi nel cammino che porta verso la finale scudetto. La sfida, come annunciato alla vigilia, è stata molto equilibrata e giocata sui nervi. Su tutte, per la Pallamano Cassano ha brillato in particolar modo Sanja Vaskalic che ha messo a segno ben 9 gol e che ha preso per mano letteralmente la squadra. Sabato prossimo Vaskalic e compagne voleranno a Salerno per affrontare gara-2 e, in caso di un altro successo, staccheranno il pass per l’atto finale del campionato.
Dall’altra parte del tabellone, l’Indeco Conversano campione si sbarazza 31-23 dell’Ariosto Ferrara.

Cassano Magnago – Jomi Salerno 25-22 (p.t. 13-10)
Cassano Magnano: Dovesi, Bongiovanni 4, Colombo, Del Balzo 1, Clerici 4, Losio, Meneghin, Bagnaschi, Parini, Cobianchi 1, Avramova, Vlaskalic 9, Bassanese 3, Jovovic 3. All: Silvia Beltrame
Jomi Salerno: Ferrari, Avram 6, Coppola 7, Jokanovic 1, Ceklic 2, Lamberti 2, Ferrentino, Iacovello, Pavlyk 2, Benincasa 2, Lauretti, Casale. All: Salvatore Cardaci
Arbitri: Iaconello – Iaconello

[email protected]