La BPM Sport Management non delude le attese e passa con facilità a Genova contro la matricola Quinto B&B Ass.,aggredita fin dall’inizio e costretta ben presto a inchinarsi alla superiorità tecnica della formazione di Gu Baldineti.
Nel primo tempo i Mastini cercano di prendere subito il largo e trascinati da Blary e Gallo, protagonisti con 2 e 3 gol rispettivamente, volano sul 5-2, con i genovesi che limitano i danni grazie a Primorac e Boero. Nella seconda frazione la BPM Sport Management allunga ulteriormente chiudendo in vantaggio per 10-4, con le segnature di Petkovic (su rigore), Luongo, Valentino e la doppietta di Gitto che scavano un pesante solco, appena attenuato dai gol di Amelio e Aksentijevic.
Nel terzo periodo gli uomini di Baldineti amministrano il vantaggio e tengono invariato il divario di 6 reti grazie ai gol di Luongo, Blary e Mirarchi, equilibrati da quelli di Boero, Brambilla e Primorac per la formazione genovese. L’ultimo quarto è pura accademia con le reti di Razzi, Petkovic e Gallo, grande protagonista con 4 segnature, che sigillano il risultato finale sul 16-7.
Una buona partita, a tratti abbiamo giocato davvero bene, non è scontato vincere in trasferta in questa maniera” – ha affermato Gu Baldineti – “Siamo partiti subito con la mentalità giusta, mettendo la partita sul binario migliore, forse abbiamo preso qualche gol di troppo che si poteva evitare. Adesso approfitteremo di questa pausa per allenarci con continuità e alla ripresa daremo il massimo contro l’Orvosi Budapest per ribaltare il risultato dell’andata”.
Nel prossimo weekend pausa per la Nazionale, che permetterà alla BPM Sport Management di recuperare le forze in vista di due sfide di grande intensità, entrambe alle Piscine Manara: mercoledì 9 novembre il ritorno di Champions League contro l’Orvosi Budapest e sabato 12 novembre lo scontro al vertice in campionato contro Brescia.

[email protected]