Dopo le gioie di Champions League, arrivano anche le prime soddisfazioni in Campionato. Nel recupero della 1ª giornata, la BPM Sport Management espugna la Piscina “F. Scandone” di Napoli, battendo 9-3 (2-0, 2-0, 3-1, 2-2) la Carpisa Yamamay Acquachiara. Migliori marcatori di giornata Gitto e Blary con due gol a testa.
Partita solida in difesa da parte della BPM Sport Management. Nel primo tempo, dopo una prima fase di equilibrio, a sbloccare il risultato è il francese Blary, abile a sfruttare l’uomo in più. Il raddoppio non si fa attendere e arriva con Giacomo Bini, anche lui bravo a segnare in superiorità numerica. Stesso parziale anche nella seconda frazione, anche se questa volta le reti arrivano da Giuseppe Valentino (superiorità) e Stefano Luongo, entrambi ex della partita. Il terzo tempo si apre ancora all’insegna dei Mastini che vanno sul +5 grazie a Niccolò Gitto (superiorità), anche se a 3’19 dalla fine del quarto arriva il primo squillo dei padroni di casa con Robinson. Ma la speranza dei partenopei dura molto poco perché Deserti (5’34 – superiorità) prima e poi ancora Gitto (7’34” – superiorità) chiudono la frazione sul punteggio di 1-7. Nell’ultimo quarto prevale l’equilibrio: alle reti di Blary e Razzi per la BPM SM rispondono Cupic e Del Basso.
Buona la prima – ha commentato Gu Baldineti a fine match – In difesa siamo andati bene, così come ad uomo in più, visto il 6 su 9. Nella seconda metà di gara, però, ci siamo un po’ disuniti. Poi – e conclude – abbiamo subito tanti falli contro. In vista della stagione questo è un segnale chiaro e preoccupante”.
Abbiamo dominato una partita dall’inizio alla fine – ha commentato il Prof. Sergio Tosi – Sapevamo di essere i favoriti ma temevano una squadra rinnovata guidata da un grande allenatore come Pino Porzio. Sabato – conclude – giocheremo la prima partita in casa. Mi auguro di vedere tanti tifosi sugli spalti”.
Con i primi tre punti in tasca, la BPM Sport Management, già domani mattina tornerà a Busto Arsizio, dove inizierà a preparare il match contro la PN Trieste (2ª giornata), in programma sabato 22 ottobre (ore 18).

[email protected]