Il freddo e l’umidità di Piacenza non aiutano Varese che esce sconfitta da una partita molto fisica in cui Varese si è giocato il punto bonus negli ultimi tre minuti. Un Varese buono a sprazzi con una formazione in linea con quella delle altre domeniche, new entry Montalbetti titolare e Fulminati all’esordio. Varese subito travolgente con Gaggioni che al calcio d’inizio prende un bellissimo break, se solo ci fosse stato il sostegno ci sarebbe stata la prima meta per i biancorossi. Ma appena dopo 5 minuti è Federico Bianchi che picchia l’ovale oltre la linea di meta avversaria dopo un ottimo riciclo di Montalbetti per Bobbato che a sua volta ha riciclato a Bianchi che si è involato verso la meta. Facile la trasformazione per Broggi. Piacenza 0 – Varese 7. Non passano tre minuti che per delle ingenuità varesine Piacenza pareggia i conti e si porta sul 7 – 7.

Partita molto fisica per i successivi 20 minuti, non mancano placcaggi e la fisicità data dalla partita, gli uomini di mischia non si sono risparmiati in ruck, maul e continue ripartenze, finché al 28’ Bianchi poco oltre i 10 metri calcia infilando l’ovale in mezzo ai pali che ha portato sul vantaggio Varese. E’ poi sullo scadere che Piacenza riesce a fare una meta portandosi sul 12-10, poi Broggi sullo scadere porta Varese sul 12-13 e così finisce la prima frazione di gioco.

Secondo tempo bloccato fino al 18’ quando arriva la meta dopo sei mischie consecutive sullo stesso punto da parte del pilone di casa Alberti, intanto Gulisano aveva ricevuto un giallo per spinta storta reiterata da parte del direttore di gara Mirco Sergi. Risultato 19-13 e Varese che ancora spera in una rimonta o comunque in un punto bonus, utilissimo in questo campionato. Ma è oltre lo scadere che arriva la meta della squadra di casa che porta il risultato finale sl 24 – 13.

5 punti per Piacenza e Varese che rimane indietro in classifica terzultimo, perché la partita fra la penultima Alghero e l’ultimo Novara non è stata disputata. Appuntamento il prossimo weekend per l’ultima partita in casa prima della sosta, Varese ospiterà Alghero. Scontro diretto alla parte bassa della classifica. Appuntamento domenica alle 12.30.

Chef Piacenza Rugby – ASD Rugby Varese 24 – 13
Piacenza: Peens, Mazzoni, Della Ragione, Zampedri, Poggi, Brussolo, Luccardi, Bonatti, Casali A., Magri, Gatti, Prette, Berzieri, Baccalini, Alberti A. A disposizione: Barzan, Ilari, Casali A., Alberti M., Milani, Trabacchi L., Trabacchi  J .
Varese: Broggi, Bianchi F., Taverna, Bianchi J., Fulginiti, Gaggioni, Girotti, Bobbato, Borello, Perego, Pellumbi, Montalbetti, Lahwaidi, Gulisano, Bosoni. A disposizione: Sessarego S., Sessarego GP., Maletti, Guzzetti, De Cecilia R., Gallo, Gramaglia.

[email protected]