Varese, bilancio positivo. Wayns pazzesco

0
9

Per l’Openjometis impegnata ieri sera in Toscana contro Pistoia, oggi un giorno di meritato riposo prima del prossimo impegno. Gli allenamenti riprendono domani al Palazzetto: Cavaliero e soci sono attesi a Gorla Maggiore mercoledì sera alle 20.30 per il memorial Fabio Porta contro il Legnano. Le amichevoli del trofeo Cardelli sono state la prima vera occasione per vedere all’opera i ragazzi di Moretti dopo la sgambata con il Massagno. Quella contro Bologna è andata piuttosto bene, con tutti i biancorossi in palla e una second unit sul pezzo guidata da un Shepherd in forma magistrale. Lo stesso non si può dire della finale contro Pistoia – ex squadra di Moretti -, dove però mancavano due pezzi da novanta. Infatti Galloway nel secondo tempo è stato tenuto a riposo, e Shepherd non è neanche entrato in campo. Per l’ala è il secondo “stop” dopo quello che gli aveva impedito di giocare contro il Massagno. Senza loro due, è toccato a Wayns e Thompson prendere in mano la squadra. L’ex Clippers è stato il trascinatore dei biancorossi: buona parte delle sorti della prossima stagione dipenderanno da lui, sia come realizzatore che come regista. Di contro, a rimbalzo è ancora dura, ma Davies e Faye sono molto lontani dalla forma migliore. In conclusione, il bilancio delle due amichevoli è positivo, perchè Varese ha dimostrato di potersela giocare alla pari con due realtà come Bologna e Pistoia. Mercoledì a Gorla vedremo se l’Openjobmetis avrà fatto altri passi avanti.

lu.mastro.