Serviva una vittoria per rimanere in testa alla classifica e così è stato. La BPM Sport Management sabato ha battuto la Carpisa Yamamay Acquachiara e centrato la quarta vittoria consecutiva su altrettanti match. Ottima la prova di Marko Jelaca (in foto), autore di una tripletta.
Inizio sprint dei Mastini che prendono il largo grazie alle doppiette di Jelaca e Busilacchi. Nel secondo tempo la rete di Bini dopo 1’33 dà l’idea che la partita sia tutta in discesa, ma non sarà proprio così. Infatti la reazione della squadra napoletana non si fa attendere e con i gol di Perez (in superiorità), Gitto e Lanzoni riapre l’incontro portandosi a -2. Al cambio vasca la squadra di casa accorcia ulteriormente le distanze con Marziali, prima di subire il gol dell’ex di Antonio Petkovic, che trasforma un rigore procurato da Deserti. Ma i campani ancora una volta non si arrendono e con il gol di Stefano Luongo, a circa un minuto dalla fine, tornano a -1. Nel quarto tempo stesso copione: al gol di Jelaca risponde Lanzoni, che realizza un rigore conquistato da Rossi. Negli ultimi quattro minuti di gioco i Mastini difendono il vantaggio e portano a casa i tre punti.
E’ soddisfatto di come sono andate le cose mister Gu Baldineti: “Abbiamo ottenuto una vittoria importantissima perché vincere qua non è mai facile. Inoltre venivamo da una settimana dove, a causa degli impegni con le varie nazionali, ho avuto l’intera rosa a disposizione solo dal venerdì. All’inizio la squadra mi è piaciuta tantissimo visto il parziale di 5-0. Poi abbiamo subito il loro ritorno, ma siamo stati altrettanto bravi a tenere e a resistere ai loro attacchi. Sicuramente – e conclude – dobbiamo migliorare in superiorità numerica”.
Con la vittoria di oggi, dunque, la BPM Sport Management è a punteggio pieno con An Brescia e Pro Recco. E proprio contro i Campioni d’Italia sarà la prossima sfida, venerdì 30 ottobre alle 20:50. Come lo scorso anno a Monza, anche la partita che si giocherà alle Piscine Manara di Busto Arsizio sarà all’insegna della beneficenza. Infatti l’incasso sarà devoluto ai progetti benefici di Paolo Brosio. Il noto giornalista e conduttore televisivo sarà premiato per l’occasione come “Uno di Noi” direttamente dal presidente Tosi.

[email protected]
Brunorosa foto 2015