Nella stagione che si aprirà il prossimo 24 ottobre la Cimberio Handicap Sport giocherà a Varese: il nuovo campo di gara della formazione che prenderà parte al campionato di serie A di basket in carrozzina sarà la nuovissima palestra del Campus dell’Università dell’Insubria, in via Monte Generoso.
La società varesina, dunque, dice addio al palazzetto dello sport di Malnate, nel quale ha giocato nelle ultime due stagioni e in cui ha ottenuto successi senza uguali nella sua trentennale avventura sportiva: basti ricordare il ritorno in serie A nel 2014 e, nell’ultima stagione, il terzo posto in campionato e in Coppa Italia e la seconda piazza nella Challenge Cup, alla sua prima partecipazione sul palcoscenico internazionale.

“Ha giocato molto il desiderio di tornare a giocare a Varese – spiega il presidente Carlo Marinello – e di questo siamo senz’altro molto soddisfatti. A Malnate dobbiamo dire grazie per tutto ciò che abbiamo avuto negli ultimi due anni: davvero ci siamo sentiti a casa nostra, anche perchè l’impianto di via Gasparotto era perfetto per le nostre esigenze”. Altrettanto perfetta dovrebbe rivelarsi la nuova palestra di via Carnia, appena inaugurata e dunque costruita con tutti gli accorgimenti utili e indispensabili per ospitare discipline in cui sono impegnati atleti disabili. “Il solo piccolo inconveniente – osserva ancora il presidente Marinello – sta nel fatto che le tribune possono ospitare poco più di 200 spettatori ma questo significa anche che il nostro pubblico finirà con l’occupare ogni posto disponibile e una palestra occupata sino al limite della capienza fa un gran bell’effetto sulla squadra che va in campo”.

La Cimberio abbandona dunque Malnate ma non lascia gli spazi nella palestra di Valle Olona, dove sarà impegnata la sua formazione giovanile e dove potrebbe anche allenarsi la prima squadra nel caso in cui decidesse di sostenere un allenamento in più rispetto al solito. Il debutto della Cimberio Handicap Sport sul suo nuovo campo di gara avverrà il 31 ottobre, alla seconda giornata di campionato, quando ospiterà la Amicacci Giulianova, riproponendo così la sfida che la vide prevalere in due partite nei quarti di finale dello scorso campionato. Alla prima giornata di campionato, sabato 24 ottobre, la Cimberio sarà invece di scena sul campo della GiocoParma.

La squadra si sta pian piano radunando agli ordini del tecnico Daniele Riva. Come è noto, ben sei suoi giocatori sono stati impegnati nei recenti Europei di Worcester e a tutti sono stati concessi alcuni giorni supplementari di riposo. Il polacco Karol Szulc è già arrivato la scorsa settimana, oggi o domani sarà la volta dello statunitense Jaraed Arambula (che non ha giocato gli Europei), ma prima di domenica saranno a Varese anche gli svedesi Joakim Blomquist e Joakim Lindblom, entrambi di ritorno dopo la bella scorsa stagione in biancorosso, e l’olandese Walter Groen, oltre naturalmente agli azzurri Nicola Damiano e Jacopo Geninazzi. Ci sarà in ogni caso tutto il tempo per preparare l’esordio stagionale in programma il 10 ottobre a Salsomaggiore, dove la Cimberio se la vedrà con i campioni d’Italia della Santa Lucia Roma, i vicecampioni della UnipolSai Briantea ’84 Cantù e la GiocoParma. Nel successivo weekend è invece in programma un altro torneo a Bergamo. Poi, come s’è detto, dal 24 ottobre sarà campionato.

[email protected]