Esordio più che convincente quello di Giulio Dressino, atleta di Sesto Calende cresciuto nel Circolo Sestese Canoa Kayak, che ieri ha centrato la finale assieme a Nicola Ripamonti a bordo del K2 1000 metri. Ieri mattina i due azzurri hanno centrato la semifinale arrivando dietro alla Germania; poi in serata un altro secondo posto, dietro alla Slovacchia dopo una partenza a razzo, che è valso la finalissima prevista per domani alle 11.53.

Intanto stamane Dressino è stato protagonista anche del K4 1000 M con Nicola Ripamonti, Albino Battelli e Alberto Ricchetti. L’equipaggio si è qualificato per la semifinale con il quinto tempo della batteria (3:00.781). Ha vinto con netto vantaggio il forte equipaggio della Repubblica Ceca che in 2:54.964 si aggiudica la finale diretta.

[email protected]