Sorgerà al quartiere Portello, dove ha già sede Casa Milan (in foto), al posto della vecchia fiera di Milano. Dopo 6 mesi, proprio dalla Fondazione Fiera Milano è arrivato il sì alla proposta della costruzione del nuovo stadio dell’Ac Milan. Si tratta di un assenso fondamentale in attesa delle autorizzazioni del Comune di Milano.

“A seguito delle delibere assunte ieri, 6 luglio 2015, dal Comitato Esecutivo e dal Consiglio Generale, il Presidente di Fondazione Fiera Milano Benito Benedini, con l’unanime consenso del Comitato Esecutivo, comunica la decisione di assegnare il progetto di riqualificazione del padiglione 1-2 del Portello alla proposta pervenuta da A.C. Milan-Arup Italia: “WE ARE AC MILAN”. Questo il comunicato ufficiale.  Elemento predominante del progetto è lo stadio, ma si prevedono inoltre funzioni complementari, organizzate intorno a una serie di percorsi pedonali verdi, con servizi alla persona, commercio al dettaglio, ristorazione, una struttura alberghiera in posizione privilegiata.

L’investimento previsto da AC Milan è di oltre 300 milioni di euro, e il canone di affitto per Fondazione Fiera Milano è fissato in 4,050 milioni di euro annui, a fronte della concessione di un diritto di superficie di anni 50.  “Via libera al nuovo stadio dell’@acmilan a Milano: ottima scelta”. Lo ha commentato il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, sul suo account Twitter.

[email protected]