Continua l’ascesa di Nicolò Martinenghi, giovane promessa del nuoto azzurro. Ai Mondiali Juniores di Singapore che si sono conclusi ieri, il sedicenne di Azzate tesserato per il Nuoto Club Brebbia si è aggiudicato la medaglia d’argento nei 50 metri rana. Battuto di soli 4 centesimi dal lituano Andrius Sidlauskas, Martinenghi non è salito solo sul secondo gradino del podio, ma ha anche stabilito il nuovo primato nazionale della categoria Ragazzi: il 28’’03 di ieri ha cancellato infatti il 28’’21 fatto registrare sempre da lui il 6 giugno scorso a Cremona.
E su Martinenghi sono puntati gli occhi dei tecnici della nazionale maggiore che ne seguono costantemente la maturazione. Che l’anno parta anche lui per le Olimpiadi di Rio?

[email protected]