Continua a stupire Nicolò Martinenghi, il più che promettente talento del Nuoto Club Brebbia, premiato a maggio durante il premio VareseSport. Il sedicenne di Azzate ha trionfato ieri nei 100 rana a Tbilisi all’European Youth Olympic Festival, manifestazione riservata ai giovani campioni di varie discipline sportive.
Martinenghi ha dominato i turni eliminatori e in finale ha piazzato un tempo record per gli EYOF, 1’01″75, fermandosi a soli tre centesimi dal record italiano della categoria ragazzi che ha stabilito il 12 giugno scorso a Roma al trofeo Settecolli. Il ragazzo allenato da Marco Pedoja si è già qualificato ai Mondiali juniores che si terranno a Singapore a fine agosto, dove spera di ripetere le ottime prestazioni che ultimamente l’hanno portato alla ribalta internazionale. Prima di concentrarsi al prossimo appuntamento, però, Martinenghi scende in vasca anche oggi nei 200 rana con eliminatorie al mattino e una più che probabile finale nel pomeriggio.

[email protected]