Scatta dopodomani, venerdì 11 settembre, la Legnano Night Run 2015, giunta all’undicesima edizione. La corsa presenta diverse novità: la partecipazione di due associazioni impegnate nel sociale (il running team di “Pink is good”, progetto della Fondazione Veronesi a sostegno della ricerca sui tumori femminili e gli “Amici Team Down”, associazione di genitori di ragazzi down con sede a Castellanza), il servizio di massaggio pre e post gara, il pettorale nominativo e il chip usa e getta.

La Legnano Night Run, organizzata dal Comune di Legnano, dalla sezione cittadina del Cai e con la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate nel ruolo di main sponsor, si articola in una gara riservata ai ragazzi sino ai 12 anni e in una per gli adulti. Le iscrizioni sono già arrivate al considerevole numero di 3000, una quota record mai raggiunta prima.
Il programma della Legnano Night Run prevede alle 20.00 il ritrovo in Piazza San Magno. Alle 20.45, in Largo Tosi, il via della Night Run Junior riservata ai ragazzi, che si svilupperà lungo un percorso da 1 km; alle 21.30 sarà il turno della Legnano Night Run riservata agli adulti, 7,5 km distribuiti in due giri che seguiranno percorsi diversi. Il primo interesserà via Musazzi, Piazza IV Novembre, via Pontida, corso Garibaldi, via della Vittoria, via De Gasperi, Corso Italia, Piazza Monumento, Corso Italia, via Verdi, via Crispi e ritorno su largo Tosi. Il secondo toccherà via Gilardelli, Piazza Carroccio, via Guerciotti, viale Gorizia, Corso Magenta, via Solferino, via Alberto da Giussano, via Lega, via Giolitti, Corso Italia, Piazza Monumento, Corso Italia, Via Micca, via Calatafimi, corso Garibaldi, via della Vittoria, via De Gasperi, via del Gigante, corso Garibaldi, via Pontida, via Musazzi, Piazza IV Novembre e arrivo in largo Tosi.

conferenza Legnano Night Run 2015«Mancano pochi giorni alla Coppa Bernocchi, dopo aver appena archiviato una riuscitissima edizione delle “Domeniche a piedi” dedicata allo sport, ed ecco che venerdì Legnano diventa ancora una volta teatro di un importante evento sportivo che da dieci anni coinvolge un grande numero di persone –dice il sindaco di Legnano Alberto Centinaio–. La Legnano Night Run occupa un posto di primissimo piano nel panorama delle manifestazioni cittadine e la sua fama supera ormai abbondantemente i confini del nostro territorio. Sento perciò l’obbligo di rivolgere un sentito ringraziamento alla locale sezione del CAI e alla BCC di Busto Garolfo e Buguggiate: è grazie al loro impegno e sostegno che questo appuntamento è cresciuto nel tempo migliorando anno dopo anno sia sul versante organizzativo sia partecipativo».

«Anche quest’anno abbiamo lavorato per introdurre novità migliorative e per arricchire la proposta della corsa –spiega la presidente della sezione legnanese del Cai Silvia Bonari–. Avere al via due associazioni è il primo passo per una caratterizzazione in senso sociale dell’evento che rinforzeremo il prossimo anno. Abbiamo inserito inoltre novità più tecniche e che siamo convinti che i partecipanti apprezzeranno. Il massaggio, affidato ai professionisti del Medical Group Castellanza, è un plus che le corse non competitive non offrono ai corridori, ma che può rivelarsi molto utile per il loro benessere. Per la prima volta quest’anno i partecipanti non saranno identificati soltanto con il numero di gara, ma anche con il nome che sarà stampato sul pettorale. Da ultimo il chip; fino all’anno scorso i partecipati dovevano versare una cauzione per il ritiro dello strumento e restituirlo a fine gara: quest’anno il chip nel pettorale sarà usa e getta. Insomma il successo crescente della Legnano Night Run non ci fa sedere, anzi ci sprona a dare ancora di più, proprio come succede agli atleti».

«La Legnano Night Run è una manifestazione che ogni anno alza il proprio livello qualitativo con l’obiettivo di coinvolgere un numero crescente di persone –dichiara il presidente della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate Roberto Scazzosi–. In questo senso, l’aumento degli iscritti, edizione dopo edizione, è la migliore dimostrazione del successo di questo impegno degli organizzatori. Come banca locale impegnata a valorizzare progetti e iniziative che nascono dal territorio e per il territorio, abbiamo confermato il nostro sostegno a un evento che è diventato di riferimento non soltanto per gli appassionati della corsa ma per chi vuole vivere una serata diversa in compagnia».

L’iscrizione costa 10 euro (gratuita per i ragazzi sino ai dodici anni, per i disabili e gli over 70). Sarà possibile iscriversi nel giorno stesso della gara dalle 17.00 alle 20.00 nel cortile di Palazzo Malinverni. La manifestazione avrà luogo con qualsiasi condizione di tempo. Venerdì 11 settembre, per consentire lo svolgimento della corsa, le strade del centro saranno chiuse dalle 20.00 alle 23.00.

Informazioni sulla corsa e classifica su: www.legnanorun.com

[email protected]