Continuano i preparativi per la prima edizione di Lake Varese Marathon, in programma per domenica 27 settembre con partenza e arrivo alla Schiranna.
A dieci giorni dall’evento, che ha il patrocinio di Regione Lombardia, Expo Milano 2015 e Provincia di Varese, ed è omologato Fidal, ieri in Comune a Varese sono stati presentati dati e programma alla presenza del sindaco Attilio Fontana, dell’assessore allo Sport Maria Ida Piazza, del presidente della Provincia di Varese Gunnar Vincenzi, dei coorganizzatori dell’Asd Cuneo Triathlon e della Polha Varese, Davide Nerattini, presidente Asd Cuneo Triathlon, e Daniela Colonna Preti presidente Polha Varese, e di Stefano Crespi, uno dei promotori della staffetta “Io corro con Chicchi”. Sono intervenuti anche i rappresentanti delle associazioni sportive che collaborano con i volontari sul circuito, S.C. Alfredo Binda, GAM Whirlpool, Africa&Sport, circuito Piede d’Oro, Triathlon Varese, i RadioAmatori Varese, rappresentanti dei Comuni interessati al passaggio e degli sponsor, tra cui Ubi – Banca Popolare di Bergamo.
“Lo sport è importante per il nostro territorio, lo dicono i dati di presenze – ha detto il sindaco Fontana in apertura di conferenza -. Settimana scorsa si è conclusa la Coppa del Mondo di Volo a Vela e siamo già qui a presentare questa nuova manifestazione. Oltre all’aspetto sportivo, sarà una festa. Ci siamo anche noi come territorio varesino nel calendario delle maratone, in un ambiente bello come il nostro lago. Ringrazio organizzatori, sponsor e gli atleti iscritti”.

La Lake Varese Marathon si articola in un percorso di 42,195 km, omologato Fidal, interamente sviluppato lungo le strade provinciali che circondano il lago di Varese. La partenza è fissata alle ore 9 in Via Giovanni Macchi, nei pressi del civico 140, alla Schiranna. I podisti compiranno l’intero giro del lago e, una volta alla Schiranna, torneranno verso Gavirate e da qui tratto finale fino alla Schiranna, percorrendo per intero il tratto della rotatoria a biscotto.
La maratona si può correre anche a staffetta non competitiva e partecipare anche alla 3ruote intorno al lago, corsa nazionale in handbike giunta alla decima edizione e inserita nel calendario FCI come prova di Campionato Italiano di Società anno 2015. I 42,195 km del percorso saranno suddivisi in 5 frazioni. Ogni squadra potrà essere composta da un minimo di due a un massimo di cinque atleti.

Le iscrizioni sono aperte fino al 25 settembre per maratona, staffetta e giro del lago: 300 gli atleti iscritti alla maratona, 350 al giro del lago, 15 le staffette per altri 150 podisti. Le iscrizioni per 3 ruote intorno al lago chiudono il 21 settembre: un centinaio gli iscritti.
“L’inserimento di una gara nei calendari non è facile, l’organizzazione richiede un grande impegno – ha spiegato Davide Nerattini -. Siamo a oltre 700 iscrizioni, un successo, speriamo di sfondare quota 800! Alla Schiranna ci ospitano il lido e i Canottieri, li ringraziamo. La maratona è omologata Fidal: non è una gara veloce, il percorso non è piatto ma vario, con saliscendi”.
Decima edizione per 3 Ruote intorno al lago, come ha spiegato Daniela Colonna PretiQuest’anno abbiamo numeri notevoli, siamo intorno ai 100 atleti. Una data che coincide con altre importanti manifestazioni come Berlino. La gara è inserita nel calendario della Federazione ciclistica italiana ed è una prova del Campionato italiano. Siamo gemellati con la gara di Lugano per agevolare anche economicamente i ragazzi che fanno entrambe. Grazie all’associazione dei Radioamatori, il cui lavoro è fondamentale per collegare i vari punti del percorso. La gara è molto veloce, i primi atleti arrivano dopo 38-40 minuti: la strada deve essere sicura e chiusa. Per questo servono tanti volontari sul percorso”.

In occasione della maratona di Varese, un gruppo ha deciso di percorrere l’intero percorso di 42.195 metri, in staffette, con Cristina, detta “Chicchi”. A testimoniare l’iniziativa, uno dei promotori  Stefano Crespi . “Chicchi merita che la Varese sportiva scenda lungo la strada per sostenerla!” ha detto spiegando il progetto, che sarà presentato anche sabato 19 settembre alle ore 11 all’Angolo della Cupola alla Brunella, alla presenza di Chicchi. A Chicchi, nel mese di giugno del 2011, è stata diagnosticata la SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica) che ha provocato una lenta e progressiva degenerazione di tutti i muscoli, causandole problemi sempre più rilevanti al movimento, alla nutrizione, alla parola. Si è legato questo progetto ad una raccolta di fondi che andrà a sostenere la lotta alla SLA, in particolare tutte le attività si sono concentrate a sostenere la ricerca, nello specifico quella attualmente in corso presso il Centro Esperto SLA dell’Ospedale Maggiore di Novara, la cui responsabile, Dott.ssa Letizia Mazzini, ha in cura Chicchi.
Cliccando su www.retedeldono.itevento Io corro con Chicchi si accede alla raccolta fondi.

 

Programma e ritiro pettorali
Sabato 26 settembre
Dalle 16 alle 19 consegna pacchi gara e pettorali – Schiranna zona piscina
Domenica 27 settembre
Dalle 7 alle 8.15 consegna pacchi gara e pettorali – Schiranna zona piscina
Ore 9 partenza Tre ruote intorno al lago
Ore 9.15 partenza gare podistiche
Ore 12 apertura pasta party
Ore 12.30 premiazioni IL GIRO DEL LAGO (assoluti)
Ore 13.30 premiazioni MARATONA (assoluti)

 

Cambi staffette
Km 7,5 Primo cambio a Bodio Lomnago alla seconda rotonda incrocio con via Verdi
Km 17,5 secondo cambio a Gavirate sulla provinciale immissione di viale Ticino (km frazione 10)
Km 25 terzo cambio Schiranna, poco prima del distributore di benzina (km frazione 7,5)
Km 33,5 quarto cambio nello stesso punto del secondo cambio (km frazione 8,5)
Ultima frazione km 8,6

Chi volesse far parte della “squadra” dei volontari può scrivere a [email protected]

Per maggiori info, iscrizioni e costihttp://www.lakevaresemarathon.eu

[email protected]