Un atleta ai Mondiali di Kickboxing, un altro che esordisce tra i professionisti e nuove discipline nella palestra di Via Giusti 1 a Legnano.

Sono queste le principali novità dell’inizio stagione 2015-2016 della Versus, la più titolata scuola d’arti marziali della nostra zona. A parlarne è direttamente il Direttore Tecnico della Versus, il M° Guido Colombo: “Il prossimo novembre a Montecatini – spiega – l’Italia avrà l’onore di ospitare la prima edizione dei Mondiali di Kickboxing K1 Style, organizzati direttamente dalla sigla giapponese K1 che ad inizio anni ’90, con l’omonimo torneo professionistico, rivoluzionò il mondo delle arti marziali, mettendo per la prima volta a confronto praticanti di stili diversi come karate, thai boxe, kung fu ed altri. Nella rappresentativa italiana ci sarà anche un nostro atleta, Tommaso Amadori”.
Un impegno gravoso per il giovanissimo atleta gialloblù, che compirà diciotto anni proprio ad inizio novembre e che quindi, per pochi giorni, resterà tagliato fuori dalla categoria juniores. Una circostanza che sicuramente gli renderà la vita ancora più difficile ma in casa Versus, pur con la dovuta prudenza, non si scompongono. “Certo, combattere tra i seniores complica le cose – commenta Colombo – ma comunque anche tra gli juniores sarebbe stata lo stesso molto dura”. Il vero svantaggio non sta tanto nella differenza di età rispetto agli avversari quanto piuttosto nella loro maggiore esperienza avendo potuto cumulare un numero maggiore di combattimenti. In Via Giusti comunque credono nel potenziale del loro atleta. “Ha sicuramente talento – dicono i tecnici che lo allenano – anche se comunque parliamo di un Mondiale quindi gli avversari non saranno certo da ameno”.

Non disputerà un Mondiale, almeno per ora, ma esordirà invece tra i professionisti l’atleta di MMA Tommaso Diolosà. Le MMA sono i combattimenti interstile che permettono l’uso sia di colpi che di tecniche di lotta. Il loro successo mediatico è tale che ormai negli USA sono annoverate tra le prime cinque discipline sportive per popolarità. La Versus, da anni, è l’unica palestra di MMA nell’Altomilanese “anche se – avverte Colombo – purtroppo si trovano in giro pseudo corsi di questa disciplina che, per la sua varietà tecnica, non può essere improvvisata da chiunque ma necessita di un apposito cammino di formazione”.

In questa stagione la Versus presenterà anche discipline al momento assenti a Legnano. In primis il brazilian jiu jitsu, l’arte marziale “madre” delle MMA e l’Aikido. In via Giusti troveranno spazio comunque anche corsi di capoeira, yoga, tai chi, danze orientali ed irlandesi. Continua infine l’attività della Versus con corsi di Kickboxing a Cerro Maggiore, Busto Arsizio e Dairago.

Per qualunque informazione sulle attività ed i corsi della Versus si può contattare il 339/36.70.263 oppure scrivere a: [email protected] o visitare il portale www.ssversus.com.

[email protected]
(i campioni della Versus con i trofei conquistati)