La “Total Fighting School”, scuola varesina di arti marziali che fa capo al M° Fabio Ganna, non poteva festeggiare in modo migliore i primi dieci anni di attività. Infatti il CSEN-Centro Sportivo Educativo Nazionale, l’ente di promozione sportiva associato al CONI più importante a livello nazionale, ha riconosciuto al sistema di combattimento rivolto alla Difesa Personale Reale ideato e codificato dal M° Fabio Ganna ed insegnato solo ed esclusivamente nella Total Fighting School il titolo di “Disciplina Ufficiale”, nominando il M° Ganna quale Responsabile Nazionale del Settore specifico all’interno dello CSEN e riconoscendo agli altri Istruttori della Scuola (De Biase, Giorgio, Mazzucchelli, Intrieri, Vignati) il grado di Referenti Tecnici nazionali del settore stesso.
Un grande onore per la Scuola di Varese a distanza di dieci anni esatti dalla sua nascita a prova del fatto che il lavoro serio, continuo e professionale anche nello sport dilettantistico, quello pulito e aperto a tutti, dà sempre i propri frutti. Sono molti gli atleti che in questi anni hanno praticato e praticano tutt’oggi il “Total Fighting”, sistema di autodifesa che deriva principalmente dall’evoluzione nell’appllicazione militare del Jeet Kune Do di Bruce Lee e del Krav Maga israeliano, ma che si completa con importanti elementi derivati da MMA-Mixed Martial Arts e Ju-Jitsu, tutte discipline di cui il M° Ganna è Maestro o Istruttore. Il “Total Fighting” è ritenuto ad oggi uno dei metodi di difesa personale più efficace in assoluto, adatto a uomini, donne, adulti, ragazzi, sia a civili che a militari. Non a caso e di pochi mesi fa l’inizio della collaborazione ufficiale tra la “Total Fighting School” ed il “SAM-Sistema Autodifesa Militare”, gruppo composto da militari e forze dell’ordine, e la scuola varesina è l’unica in tutta Italia a potersi fregiare del vanto di collaborare con questo gruppo di professionisti (reparti operativi di esercito e forze dell’ordine, reparti speciali, incursori e altro), gestendo addirittura un proprio specifico Settore all’interno del SAM stesso.

“Siamo contentissimi del riconoscimento ufficiale da parte dello CSEN, ottenuto anche grazie alla preziosa collaborazione del Presidente Provinciale CSEN Varese M° Baratelli, così come siamo onorati di aver dato inizio ad una fattiva collaborazione con un’elitè come il Sistema Autodifesa Militare – ci dice il M° Ganna – ma questo anzichè appagarci e farci rilassare, ci stimola a lavorare ancora di più, con la serietà, la dedizione e la profesionalità che ci contraddistinguono e che ci hanno permesso in questi anni di ottenere diversi riconoscimenti ad alto livello e soprattutto ci ha portato ad allenarci con immenso piacere con un sacco di ottime persone, adulti, ragazzi e ragazze, che vengono da noi per imparare a difendersi davvero in caso di una reale aggressione violenta”. Il M° Ganna ci tiene poi ad aggiungere: “Vorrei ringraziare pubblicamente gli attuali Istruttori della mia Scuola, persone serie, professionali e ottimamente preparate. La Scuola non ha mai avuto un tasso tecnico così elevato come ora. E’ anche grazie al loro impegno e al sudore versato durante le lezioni da parte di tutti i nostri allievi, che saluto e ringrazio, che abbiamo ottenuto questi traguardi. Come diciamo noi: poche parole, molti fatti”.

E i fatti danno ragione al M° Ganna e alla sua Scuola. Se volete saperne di più sulle attività ed i corsi della Total Fighting School potete visitare il sito internet (www.totalfightingschool.com) o la pagina Facebook ufficiale (www.facebook.com/TotalFightingSchool).

[email protected]