Si ferma allo Stadio “Ferruccio” di Seregno l’avventura della Caronnese in Coppa Italia. I rossoblù di mister Zaffaroni escono di scena dalla competizione ai 32esimi di finale per opera del Seregno che si aggiudica la sfida con il punteggio di 1-0.
Nel primo tempo la partita non riserva molte emozioni e il primo sussulto arriva al 28′ dai padroni di casa: il numero 7 Gasparri lascia partire un destro molto potente da oltre 30 metri che colpisce in pieno l’incrocio dei pali della porta difesa da Del Frate. E’ nella seconda frazione di gioco che arriva il gol decisivo che decide il match in favore del Seregno: al 28′ Marchini effettua un tiro dal limite dell’area e Bosio è lesto a raccogliere un rimpallo, a stoppare il pallone e a trafiggere con il destro il numero 1 della Caronnese. Gli ospiti reagiscono e vanno vicini al pareggio al 40′ con un tiro-cross di Guidetti che viene deviato e poi respinto sulla linea da un provvidenziale Merli Sala. 
Il Seregno, dunque, accede ai 16esimi di finale di Coppa Italia di Serie D e mercoledì 9 dicembre incontrerà il Piacenza che ha battuto l’Olginatese con un secco 3-0 grazie ai gol di Galuppini, Franchi e Pezzi. La Caronnese, invece, ora dovrà concentrarsi solamente sul campionato per proseguire nell’ottimo percorso che per ora la vede imbattuta e al comando del girone A con 5 punti di vantaggio sul Bellinzago.

IL TABELLINO
Seregno-Caronnese 1-0 (0-0)

Seregno: Acerbis, Fabiani (1’ s.t. Marchini), Venturi, Cavallini, Merli Sala, Angioletti, Gasparri (31’ s.t. Viganò), Lacchini, Bosio, Iori, Suleman (23’ s.t. Mauri). A disposizione: Dosoli, Capelli, Szekely, Testori, Capogna, Scapini. All: Cotroneo.
Caronnese: Del Frate, Gazzotti, De Spa, Caon (9’ s.t. Guidetti), Caverzasi, Rudi, Tanas, Galli, Raviotta (19’ s.t. Bonfante), Barzotti, Giudici (28’ s.t. Corno). A disposizione: Bourmila, Testini, Trionfo, Arrigoni, Marinello, Giudici.  All: Zaffaroni.
Arbitro: Adriano Catucci di Pesaro (Baldassarre-Tomarchio).
Marcatori: st: 28′ Bosio (S).

[email protected]