Amichevole di prestigio per la Caronnese di Mister Zaffaroni che ospita al Comunale di Carono Pertusella il Calcio Como con in forza l’ex Varese Giulio Ebagua. C’è un campo in perfette condizioni, un tempo soleggiato ed estivo e 400 tifosi assiepati in tribuna ad assistere a questa amichevole di lusso. La partita si anima già dai primi minuti: al 7′ arriva infatti subito il primo gol comasco complice un cross di Tentardini dalla fascia sinistra per Ebagua che di testa realizza il vantaggio: 0-1. Al 10′ il capitano della Caronnese Corno risponde con un preciso tiro da fuori area che sfiora il palo della porta di Scuffet. Al 20′ Cortesi calcia alto sopra la porta rossoblu dei padroni di casa difesa da Del Frate. Al 38′ Scapuzzi tira da 20 metri colpendo in pieno la traversa. Al 39′ Guidetti da 25 metri su punizione è sfortunato ed imbecca l’incrocio dei pali. Al 41′ il Como raddoppia con un gol di Marconi che va in rete dal limite dell’area su assist di Scapuzzi (0-2). Le emozioni non finiscono: al 43′ Barzotti da 20 metri calcia a lato di poco. La ripresa si apre al 5′ con un tiro di Scapuzzi ben parato dal numero uno rossoblu Del Frate. Due minuti dopo tocca a Barzotti sfiorare il palo di Scuffet. Al 21′ registriamo la terza rete degli ospiti ad opera di Cortesi che tira un tiro imprendibile che entra all’altezza dell’incrocio dei pali. Alla mezz’ora Tanas impegna il numero uno avversario alla parata a terra. Al 34′ ancora Tanas su punizione da 25 metri mette a centro area per Marinello che aggancia e al tiro calcia a lato. Al 40′ l’ultima azione degna di cronaca è per il Caomo con un cross di Bessa per Marconi che di testa manda fuori di poco.

Caronnese-Como 0-3 (0-2)
Caronnese: Del Frate, Guanziroli, Giudici L., Galli, De Spa, Rudi, Raviotta, Guidetti, Mair, Corno, Barzotti. Entrati nel corso del secondo tempo: Bourmila, Testini, Colaci, Trionfo, Arrigoni, Marinello, Tanas, Bonfante. A disposizione: Fabbricatore. All. Zaffaroni.
Como: Scuffet, Tentardini, Giosa, Minotti, Garcia Tena, Fietta, Cortesi, Scapuzzi, Ebagua, Marconi, Cassetti. Entrati nel corso del secondo tempo: Maimone, Bessa, Ambrosini, Caputo, Le Noci, Cristiani, Triveri, Mutton, Talarico. All. Sabatini.
Arbitro: Calandra di Varese

[email protected]