danilo fatoUno schianto fatale. E’ morto così Danilo Fato, il 36anne carabiniere e allenatore di calcio che lascia moglie e due figli piccoli. L’incidente stradale si è verificato domenica sera al ponte sul Ticino tra Somma Lombardo e Varallo Pombia. Danilo era di rientro proprio da una partita coi suoi Pulcini del Città di Samarate. A bordo della sua moto si è schiantato con un’autovettura che, secondo le prime ricostruzioni, pare non abbia rispettato lo stop.

Allenatore della prima squadra lo scorso anno, durante l’estate aveva deciso di intraprendere l’avventura nel Settore Giovanile. Laureato in Sciene Motorie, aveva progetti ambiziosi. Abitava a Varallo e prestava servizio alla Compagnia Carabinieri di Arona. La data del funerale non è ancora stato fissata.

[email protected]