La Cimberio Handicap Sport Varese scende di nuovo in campo sabato e domenica a Bergamo per gli ultimi test in vista del debutto in campionato, previsto per sabato 24 ottobre (il primo impegno dei varesini sarà sul campo di Parma, il 31 ottobre nella palestra di via Monte Generoso la prima sfida casalinga contro l’Amicacci Giulianova).
Una settimana dopo l’esordio di Salsomaggiore, coach Daniele Riva si attende qualche passo avanti, pur se l’avvio di stagione è da ritenere in ogni caso soddisfacente, a dispetto delle due prevedibili sconfitte contro Cantù e Roma, le due prime attrici del campionato. Proprio la partita con la UnipolSai Briantea 84 Cantù, vinta praticamente allo sprint dai brianzoli (72-67 dopo un continuo testa a testa), può essere presa come termine di paragone e punto di ripartenza in proiezione campionato. L’obiettivo stagionale della Cimberio, considerato il distacco che pare permanere nei confronti della Santa Lucia Roma (che pure a Salsomaggiore ha perso a sorpresa abbastanza nettamente contro i canturini), può essere proprio la riduzione del gap che nella scorsa stagione la divideva da Cantù; e la prima sfida del nuovo anno agonistico, in questa chiave, deve indurre a un certo ottimismo, considerato che Geninazzi e compagni, come s’è detto, hanno tenuto testa agli avversari dall’inizio alla fine.

Per tornare al torneo, denominato “KCS – Città dei Mille”, che sabato e domenica vedrà i varesini protagonisti a Bergamo, scenderanno in campo, oltre alla formazione locale del Montello e alla Cimberio, anche GiocoParma (avversaria di Damiano e compagni pure la scorsa settimana a Salsomaggiore) e Millennium Padova.
Il quadrangolare, a differenza di quello disputato nello scorso weekend in Emilia Romagna, prevede una partita in più per ciascuna delle quattro contendenti: a conclusione del girone all’italiana, infatti, in cui ogni formazione sfiderà le altre tre, sono in programma le finali per il primo posto tra le prime due classificate e quella per il terzo posto fra terza e quarta. Insomma, una maratona ancora più lunga del solito, visto che in due giorni ogni squadra scenderà per ben quattro volte in campo. Purtroppo Daniele Riva non avrà a disposizione il polacco Karol Szulc: l’infortunio alla spalla rimediato nella partita di Salsomaggiore contro Cantù non si è ancora risolto e sono in corso accertamenti per valutare l’entità del danno subìto.

 

IL CALENDARIO

SABATO 17 OTTOBRE
Ore 12 – Montello Bergamo-GiocoParma
Ore 14 – Cimberio Varese-Millennium Padova
Ore 16 – Cimberio Varese-GiocoParma
Ore 18 – Montello Bergamo-GiocoParma

DOMENICA 18 OTTOBRE
Ore 9 – Millennium Padova-GiocoParma
Ore 11 – Montello Bergamo-Cimberio Varese
Ore 14 – Finale per il 3° posto
Ore 16 – Finale per il 1° posto.

[email protected]