In casa nel rinato Fbc Saronno c’è entusiasmo che non è stato scalfito nonostante la sconfitta di ieri per 5-2 in Coppa Italia Eccellenza. La società ha reso noto che, grazie alla collaborazione del Comune, dal 2 settembre sarà attivo il servizio bus navetta per raggiungere lo stadio di Cesate dove il Saranno gioca gli incontri casalinghi.  Il servizio  è un modo per dare agli anziani, ma anche ai giovani senza patente un’occasione concreta per seguire la squadra cittadina ed anche per trascorrere la domenica in compagnia.

Il Comune ha così deciso di aiutare la società che si è ritrovata a dover giocare fuori città per i problemi legati all’agibilità dello stadio Colombo Gianetti. Il primo servizio di bus navetta partirà inizio da mercoledì 2 settembre in occasione della prima gara ufficiale casalinga del rinato club biancoceleste che vedrà la squadra in campo contro lo Scanzorosciate. Partenza della navetta ore 19,30 davanti al comune di Saronno.

Iniziative anche sul fronte biglietti: per coinvolgere i tifosi la società biancoceleste ha deciso di promuovere la vendita di un abbonamento Junior, al costo di 60 euro per i ragazzi dai 14 ai 19 anni e per gli studenti in universitari che presenteranno al momento dell’acquisto dell’abbonamento il tesserino universitario.

[email protected]