Questa mattina a Milano il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, gli assessori Antonio Rossi (Sport e Politiche per i giovani) e Massimo Garavaglia (Economia, Crescita e Semplificazione) e Carlo Magri, presidente della Fipav (Federazione italiana Pallavolo), hanno preso parte alla conferenza stampa di presentazione del 2015 CEV Beach Volleyball European Championship Milan Masters. Si tratta degli Europei di beach volley, ovvero l’ultima tappa del circuito continentale di Beach volley, che si terranno a Milano, in piazza Città di Lombardia, da venerdì 18 a domenica 20 settembre.

Milano, dopo 10 anni, torna a ospitare gli Europei di Beach Volley, dopo quelli del 2005 che si sono tenuti all’Arco della Pace – spiega il presidente Maroni -. Questa volta siamo davvero lieti di poterli ospitare qui, nella nostra piazza Città di Lombardia. Sarà un vero spettacolo e crediamo molto in questo importante evento, per cui abbiamo dato un contributo finanziario importante, di 400.000 euro, risorse attinte dal nostro bilancio e di questo devo ringraziare il nostro assessore Massimo Garavaglia”. “Il mio compito da governatore – aggiunge Maroni – è di raccogliere tutte le idee e le proposte di contributo e coinvolgimento della Regione che ci arrivano ogni giorno, selezionarle, scegliere le iniziative di eccellenza da sostenere e poi tocca all’assessore Massimo Garavaglia trovare le risorse. E questa tappa del Beach Volley è un’iniziativa di eccellenza, che merita il nostro sostegno, ed è motivo di ulteriore soddisfazione il fatto che si giochi qui, nella nostra piazzetta: non è il primo evento sportivo che ospitiamo qui, penso a quello organizzato con il campione di tennis Djokovic, e sono davvero soddisfatto di poter ospitare qui anche questa bella manifestazione”.

Entrando nel concreto, il torneo avrà un tabellone principale esclusivamente maschile a 16 squadre e un montepremi di 25.000 euro. I campi di gioco saranno allestiti nella piazza antistante Palazzo Lombardia e le gare si svolgeranno a partire da venerdì 18 settembre. Le partite che assegneranno le medaglie sono in programma domenica 20.

“In Lombardia – prosegue l’assessore Massimo Garavaglia – abbiamo più di 80.000 iscritti al volley, uno sport molto praticato sul nostro territorio, ed è un onore poter ospitare proprio qui, nella nostra piazza, la fase finale degli Europei di Beach Volley. Sarà un evento che catalizzerà l’attenzione di tanti giovani e di tanti sportivi lombardi ed è doveroso da parte nostra fare di tutto per poter sostenere, anche finanziariamente, iniziative come questa”.

“Bentornata pallavolo in Lombardia – questo l’esordio di Antonio Rossi -. Sono molto felice che, dopo l’esperienza positiva dei Mondiali femminili, la nostra regione e, in particolare, piazza Città di Lombardia, ospiti il Beach Volleyball European Champions Milan Masters 2015. La pallavolo è di casa in Lombardia, dato che, con i suoi 62.000 tesserati, rappresenta circa il 18 per cento di tutto il movimento nazionale: anche per questo che Regione le dà il giusto peso. Organizzare eventi di questo calibro contribuisce ad accrescere la cultura sportiva e consente ai più piccoli di veder giocare gli atleti ad alto livello, trasmettendo loro la voglia di emularli”. Infine, Rossi ha chiuso ricordando un’iniziativa regionale in favore dello sport: “Regione Lombardia crede fermamente nell’importanza dello sport e lo dimostra con i fatti. E’ in atto proprio ora una Misura, ‘Dote Sport’, che, grazie a un contributo di 200 euro a bambino, consente alle famiglie che hanno problemi economici di non tagliare dai propri bilanci la voce ‘sport'”.

[email protected]