Sta per iniziare un nuovo progetto, il Progetto Edugoal Educazione in Rete. L’iniziativa si propone di esaminare direttamente sui campi di calcio della nostra provincia i concetti di educazione allo sport che vengono proposti nei soliti convegni serali ai quali partecipano solo gli interessati e coloro che già condividono i valori di un Calcio educativo. E’ necessario, dunque, entrare direttamente “nella casa” di chi necessita iniezioni educative, l’anello debole della catena, i genitori e coloro che guardano (senza osservare) le partite.
La Delegazione Provinciale CONI di Varese, in collaborazione con Comitato Provinciale FIGC-LND presieduta da Alessio De Carli, propone una proposta unica nel suo genere, certamente originale nei modi e nella tempistica. Durante la fase primaverile dei vari Campionati provinciali, saranno individuate cinque partite delle categorie Pulcini primo e secondo anno ed Esordienti a 9 e 11. Quindici minuti prima del calcio di inizio, i Responsabili dell’Attività di Base della FIGC LND Comitato di Varese, Prof. Stefano Milanta e Bruno Soverna, nel caso coadiuvati da Insegnante o Psicologo dello Sport, illustreranno al pubblico presente le variabili, le situazioni e le dinamiche da osservare durante la partita per comprendere e capire come la vittoria non sia l’unico valore assoluto da considerare e che in campo si affrontano bambini ed adolescenti ancora in crescita e non calciatori professionisti.
CONI  e FIGC LND ritengono che sia una proposta utile a stemperare gli animi sempre più bellicosi anche in categorie ove il gioco ed il divertimento dovrebbero essere il denominatore comune. Lo Sport Educativo prima di tutto. Il resto è importante, ma non indispensabile.

[email protected]