Iuliano Gallo da spettacolo davanti al Bar Napoleon di Villa Guardia, nel gremito piazzale del Centerville di Villa Guardia. Con questo inizio di articolo può sembrare una vittoria facile ma Gallo ha dovuto fare gli straordinari, tirando fuori gli artigli e tutta la sua voglia di vincere. L’avversario come annunciato non era il solito perditore di turno, ma un atleta navigato, che pur soccombendo per l’intero arco dell’incontro, nella seconda ripresa ha lasciato senza fiato il pubblico atterrando Gallo, che subiva un conteggio, costringendolo a un incontro tutto in salita. Replica precisa e attenta  dell’atleta di Lauri, che nella terza  ripresa contraccambiava il conteggio e per l’intero arco dell’incontro costringeva Mihaly Telekfi ad una  stoica difesa per terminare in piedi la sfida. Con questa vittoria Iuliano Gallo ha dimostrato al maestro Lauri e al manager Biagio Zurlo, che il progetto per il titolo italiano entro l’anno o in primavera del 2016 è fattibile.
La serata ha avuto un bel contorno dilettantistico con incontri dal risultato incerto, che hanno lasciato un po’ di amaro in bocca, forse un pareggio in più non sarebbe stato stonato. Infatti, le sconfitte sul filo di lana, anzi di rasoio, di Mazzocchi e Miano avrebbero meritato qualcosa in più e controbilanciate ai pari di Crapelli e Tavasci. Le vittorie nette e limpide hanno visto i pugili di casa surclassare la compagine piemontese, come quella di Simeone, di Scaccia e del giovanissimo promettente Minnuni, che ha dimostrato di avere ottime carte da giocare. La serata ottimamente organizzata dal Panthers Lauri con la Ringo Boxing Team, grazie al sostegno dell’ex pugile Gabli Kamal titolare della Global Security Space Investigazioni, del Bar Napoleon  e della Palestra 20 Hours è stata ricca di contenuti tecnici e spettacolari.

I risultati:
Schoolboy Kg 50 – Furlan (Boxe canavesana) b. Intirosante (Ringo Boxe) ai punti
Schoolboy Kg 62 – Minnuni (Ringo Boxe) b. Martello (Boxe Biella) ai punti
Senior Kg 75 – Simeone (Panthers Lauri) b. Lanciano (Grugliasco Boxe) per sq.
Donne Kg 51 – Tavasci (Ringo Boxe) e Noveri (Boxe Canavesana) pari
Elite Kg 69 – Crapelli (Panthers Lauri) e Bonamassa (Boxe canavesana) pari
Elite Kg 75 – Tartaro (Boxe Canavesana) b. Mazzocchi (Panthers Lauri) ai punti
Elite Kg 69 – Scaccia (Panthers Lauri) b. Stolder (Boxe Grugliasco) ai punti
Elite Kg 75 – Ndreu (Boxe Grugliasco) b. Miano (Panthers Lauri) ai punti
Pro Kg 56 – Gallo Iuliano (Lauri Boxing Team / Biagio Zurlo) b. Telekfi Mihaly (Ungheria) ai punti

[email protected]