Nicolò Martinenghi concede il bis all’European Youth Olympic Festival, manifestazione riservata ai giovani campioni di varie discipline sportive. A Tbilisi, in Georgia, il talento del Nuoto Club Brebbia ha trionfato anche sui 200 rana e si è messo al collo un’altra medaglia d’oro dopo quella conquistata nei 100 rana il giorno prima. Martinenghi ha fermato il cronometro sui 2’15?14, un tempo che vale anche nuovo record della manifestazione.
Al termine della gara, il talento di Azzate che tra due giorni compirà 16 anni, ha dichiarato: “Ero più emozionato oggi di ieri, ma era uno stress positivo e sono felicissimo di questi due ori. Oggi il riscontro cronometrico poteva anche essere migliore ma questa è stata la mia settima gara in tre giorni e non sono ancora al top della condizione che conto di raggiungere per i mondiali juniores“. Mondiali juniores che si terranno a Singapore dal 1° al 6 settembre e ai quali l’allievo di coach Marco Pedoja sta già pensando. “Appena rientreremo in Italia avrò subito i campionati di categoria, poi due settimane in collegiale al centro federale di Ostia”.
Tanti impegni per il giovane campione che sta per sbocciare.

[email protected]