Due sconfitte e una vittoria, è questo il bilancio delle partite delle tre compagini varesotte impegnate in B1.

UYBA - Cuneo B1 nov 2015UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO – Quarta partita e quarto ko per le giovani farfalle di coach Lucchini. Le biancorosse cedono in casa per 0-3 (7-25, 10-25, 13-25) alle più esperte e forti piemontesi di Cuneo e rimangono a 0 punti in classifica. Busto evidenzia difficoltà a mettere la palla a terra e quando le avversarie alzano il ritmo non riesce a contrastarle; inoltre, non è brillante nemmeno in ricezione dove subisce i turni in battuta di Millesimo (primo e terzo set) e di Borgna (secondo).

Unendo Yamamay Busto Arsizio – Brebanca S. Bernardo Cuneo 0-3 (7-25, 10-25, 13-25)
Unendo Yamamay Busto Arsizio: Mazzotti (C), Bellanca, Badini, Belli, Farina, Peruzzo, Negretti (L), Lualdi, Cicolini, Colombano, Sartori. NE: Buiatti. All. Lucchini.
Brebanca Cuneo: Bonifazi (C), Bertiglia, Borgna, Baiocco, Facendola, Millesimo, Brero (L), Aliberti, Brignone, Delfino. All. Ebana.

 

AMATORI ATLETICA ORAGO – Orago centra la sua prima vittoria stagionale e lo fa rifilando un buon 3-2 (15-25, 25-22, 28-26, 20-25, 18-16) a Pavia, squadra ben attrezzata (tra le altre, in palleggio c’era l’ex Novara Kim Mi Na) e che sicuramente godeva dei favori del pronostico. Le giovanissime gialloblù, dopo aver perso piuttosto male il primo set (15-25), non si scoraggiano e il cambio in palleggio (dentro Bellinetto per Giordano) dà i suoi frutti nella metà campo di casa: Orago comincia a macinare gioco e punti ed è proprio Bellinetto che dà il break del 23-21 con un ace, prima che una invasione pavese sia il 25-23. Il terzo set è molto combattuto ed equilibrato e a spuntarla sono le padrone di casa (28-26) che, tuttavia, hanno un momento di pausa nel quarto set (20-25). Il tie-break è infuocato: dopo il 4-8, Orago rimonta (12-12) e, con un colpo di coda, annulla due palle match e poi conquista set e match con un ace di capitan Corti per il 18-16.

“Direi che dal secondo set in poi abbiamo giocato una buona partita – commenta coach Franca Bardelli -. Un peccato aver sprecato l’opportunità di chiudere il match al 4° set. Ho molto apprezzato la reazione della squadra nel tie break che ci vedeva sotto 4-8. Le ragazze sono rimaste concentrate, e malgrado sia stato un finale punto a punto, sono riuscite a non sbagliare le palle importanti. Certo non mi aspettavo una vittoria già alla 4° giornata di campionato, però non bisogna pensare di aver raggiunto il traguardo. I miglioramenti ci sono ma c’è ancora molto da lavorare“.
Greta Corti, capitana classe 2001, spiega: “Questo è il mio primo anno ad Orago e la mia primissima esperienza in serie B1. Poter partecipare ad un campionato di questo livello è già una grande emozione e di sicuro non mi aspettavo di avere subito un posto come titolare ed essere addirittura scelta da Franca come capitano. Sono molto felice soprattutto di fare parte di questa squadra perchè siamo molto unite fra noi. Ho cercato di rendere al massimo per dare il mio contributo alla squadra ed aiutare le mie compagne a raggiungere la vittoria. Siamo tutte “piccole” però impegnadoci e lavorando duramente possiamo ottenere dei buoni risultati e la vittoria di questa sera è un buon inizio. Ora cercheremo di andare avanti da qui“.

Amatori Orago-Pavia 3-2 (15-25, 25-22, 28-26, 20-25, 18-16)
Amatori Atletica
: Giordano 3, Tessari 13, Brussino 11, Ratti 2, Ghezzi 2, Corti 18, Imperiali (L), Faverzani 15, Bellinetto 2, Blasi 3. N.e. Parrini. All. Bardelli.
Pavia
: Kim 2, Nasari 17, Ricciardi 9, Angelini 12, Fanzini 9, Casoli 16, Baragioli (L), Radovanovic, Della Canonica (L2), Kebe 6, Civardi 5. N.e. Vidal. All. Guadalupi.
Arbitri: Pasin e Policelli

 

SAB Castellanza muro by Davide CarabelliSAB GRIMA IRGE CASTELLANZA (foto di Davide Carabelli) – Castellanza torna senza punti anche dalla seconda trasferta di campionato: a Mondovì Moraghi e compagne incassano un netto ko per 3-0 (25-19, 25-20, 25-19) e sono raggiunte dalle piemontesi a quota 6 punti in classifica. Dopo un illusorio inizio di gara (4-8), Castellanza non riesce più ad arginare le avversarie, che rimangono sempre avanti nel punteggio e festeggiano meritatamente il ritorno al successo. Se in ricezione le giallonere sono autrici di una prova abbastanza positiva (61% di positiva, 75% nel primo set), a latitare è l’attacco: Rania si ferma al 24%, Sala al 20% e Mondovì prende subito le misure anche a Gobbi (4 muri subiti) e Francesconi. Nota positiva l’ottimo impatto di Dora Peonia, entrata nel secondo set e autrice di 6 attacchi vincenti, un muro e un ace.
Coach Giordano Maiocchi analizza così la sconfitta: “Rispetto alla sconfitta di Collegno ci sono meno rimpianti, perché loro hanno dimostrato di esserci superiori per quasi tutta la partita. Dispiace per il secondo set, in cui dopo averle riagganciate non siamo riusciti a mantenere lo stesso ritmo. La squadra fatica ancora a compattarsi quando le cose non vanno bene: se siamo sotto nel punteggio andiamo in sofferenza, su questo dovremo lavorare. Siamo stati poco pazienti in attacco e abbiamo cercato sempre la soluzione immediata. Devo dire però che non è mai facile giocare in questo palazzetto, e il loro cambiamento nell’assetto ha fatto la differenza”.

LPM Pallavolo Mondovì-SAB Grima IRGE Volley 3-0 (25-19, 25-20, 25-19)
Mondovì: Lugli 14 (attacco 46%), Rinaldi ne, Costamagna, Cane, Martina ne, Dhimitriadhi 10 (38%), Borgogno 10 (37%), Bruno 11 (57%), Stomeo 6 (43%), Rolando (L) (ricezione 57%-38%), Mandrile (L) ne, Camperi 9 (28%). All. Venco.
SAB Grima IRGE: Peonia 8 (55%), Rania 7 (24%), Gobbi 9 (30%), Sala 3 (20%), Colombo, Agostini 1, Moraghi 5 (40%), Francesconi 5 (33%), Ardo (L) (68%-50%), Civita, Roncato, Elli. All. Maiocchi.
Arbitri: Soffietto e Giusto.

 

Risultati 4^ giornata

Squadra1 Squadra2 Ris. Parziali
LPM PALL.MONDOVI’CN SAB GRIMA IRGE VA 3-0 25-19 25-20 25-19
FLORENS RE MARCELLO PV EUROSPIN FORD SARA TO 2-3 20-25 25-17 25-20 21-25 7-15
IGOR VOLLEY TRECATE NO TECNOTEAM ALBESE V.CO 0-3 21-25 16-25 13-25
PALL.ALFIERI CAGLIARI PROPERZI VOLLEY LODI 2-3 25-12 29-27 16-25 22-25 12-15
UNENDO YAMAMAY BUSTO VA BREBANCA S.BERNARDO CN 0-3 7-25 10-25 13-25
COLLEGNO VOLLEY CUS TO BRACCO PROPATRIA MILANO 3-1 25-18 26-28 25-18 25-14
PROGETTO V.ORAGO VA PAVIA VOLLEY 3-2 15-25 25-22 28-26 20-25 18-16

 
Classifica

Pos.

 Squadra

P.

G.

V.

P.

3-0

3-1

3-2

2-3

1-3

0-3

Set V.

Set P.

1

BREBANCA S.BERNARDO CN

12

4

4

0

3

1

0

0

0

0

12

1

2

EUROSPIN FORD SARA TO

11

4

4

0

1

2

1

0

0

0

12

4

3

PROPERZI VOLLEY LODI

11

4

4

0

1

2

1

0

0

0

12

4

4

TECNOTEAM ALBESE V.CO

9

4

3

1

2

1

0

0

0

1

9

4

5

COLLEGNO VOLLEY CUS TO

9

4

3

1

1

2

0

0

1

0

10

5

6

FLORENS RE MARCELLO PV

7

4

2

2

1

1

0

1

1

0

9

7

7

LPM PALL.MONDOVI’CN

6

4

2

2

1

1

0

0

2

0

8

7

8

SAB GRIMA IRGE VA

6

4

2

2

1

1

0

0

1

1

7

7

9

PAVIA VOLLEY

4

4

1

3

0

1

0

1

2

0

7

10

10

PALL.ALFIERI CAGLIARI

4

4

1

3

0

1

0

1

1

1

6

10

11

IGOR VOLLEY TRECATE NO

3

4

1

3

0

1

0

0

2

1

5

10

12

PROGETTO V.ORAGO VA

2

4

1

3

0

0

1

0

0

3

3

11

13

BRACCO PROPATRIA MILANO

0

4

0

4

0

0

0

0

3

1

3

12

14

UNENDO YAMAMAY BUSTO VA

0

4

0

4

0

0

0

0

1

3

1

12

Programma 5^ giornata

Squadra1 Squadra2 Data Ora Luogo
SAB GRIMA IRGE VA FLORENS RE MARCELLO PV 14/11/15 21:00 CASTELLANZA
EUROSPIN FORD SARA TO LPM PALL.MONDOVI’CN 14/11/15 21:00 PINEROLO
TECNOTEAM ALBESE V.CO PALL.ALFIERI CAGLIARI 14/11/15 15:30 ALBESE CON CASSANO
BREBANCA S.BERNARDO CN IGOR VOLLEY TRECATE NO 15/11/15 18:00 CUNEO
PROPERZI VOLLEY LODI UNENDO YAMAMAY BUSTO VA 14/11/15 21:00 S.MARTINO IN STRADA
PAVIA VOLLEY COLLEGNO VOLLEY CUS TO 14/11/15 19:00 PAVIA
BRACCO PROPATRIA MILANO PROGETTO V.ORAGO VA 14/11/15 21:00 MILANO

 

LA 3^ GIORNATA

Laura Paganini