Nel weekend è scattato il campionato di B1 femminile. Ai blocchi di partenza si sono presentate anche tre varesotte: la Futura Volley Busto Arsizio, l’Amatori Orago e la SAB Grima IRGE Volley di Castellanza.

 

Vigevano UYBA B1 15-16FUTURA VOLLEY BUSTO ARSIZIO – Debutto amaro per le giovani farfalle di coach Lucchini. A Vigevano le biancorosse sono sconfitte con il punteggio di 3-0 (25-16, 25-13, 25-14) e assaggiano la difficoltà del campionato al quale parteciperanno durante la stagione. In pratica, non c’è partita, con Vigevano, molto più esperta, che prende subito in mano le redini del gioco e non ha problemi a conquistare i tre punti.

Vigevano-Futura Busto 3-0 (25-16, 25-13, 25-14)
Vigevano: Bruzzone 6, Coatti 13, Garbet 7, Crotti 11, Martini 11, Valdieri 7, Prencipe (L). N.e. Arioli, Chiodini, Olmo. All. Bernardini.
Futura Volley Busto Arsizio: Mazzotti 4, Farina 7, Belli 3, Badini 5, Peruzzo 7, Lualdi 3, Negretti (L), Pernozzoli 2. N.e. Cicolini, Provenzi. All. Lucchini.
Arbitri: Spinelli e Barbagallo.

 
AMATORI ATLETICA ORAGO – Ko all’esordio anche per l’Amatori Atletica Orago che a Pinerolo cede per 3-0 (25-11, 25-14, 25-12). Le gialloblu si sono presentate in campo con una rosa giovanissima, la più giovane del campionato, e dall’età media di soli 14,9 anni. Le difficoltà sono sembrate evidenti fin dal primo set, al cospetto di una squadra che punta alla promozione. A mettersi comunque in evidenza sono state Federica Faverzani (classe 2000) con 5 punti, Sophie Andrea Blasi (2002) e Martina Ghezzi (2001) con 4 punti ciascuna e a seguire Greta Corti (2001) con 3 punti, tutte al loro esordio nel campionato nazionale.
Coach Franca Bardelli commenta così il match: “Sapevamo sarebbe stata dura, vista la giovane età delle ragazze. Il nostro obiettivo non è quello di vincere, ma è quello di giocare al meglio.  Per questo sono un po’ delusa per alcune situazioni di gioco che si provano tanto in allenamento e che non si sono messe in pratica, tipo la battuta. Abbiamo commesso tanti errori, soprattutto in questo fondamentale. Malgrado tutto, pensavo sarebbe andata molto peggio, tenuto conto della nostra, più dotata e “matura”, avversaria”.

Eurospin Pinerolo-Amatori Orago 3-0 (25-11, 25-14, 25-12)
Pinerolo: Sghedoni, Vokschi 9, Gabrielli 6, Tonello 10, Garrone, Povolo, Franco 1, Giai (L), Bocchino 5, Ponzio 2, Borri 5, Corazza 10, Nardoianni 6. All. Mucciolo.
Amatori Atletica Orago: Giordano, Tessari 1, Brussino 5, Cuciniello, Faverzani 5, Corti 3, Imperiali (L), Ghezzi 4, Blasi 4, Bellinetto 1, Parrini. Ne: Giammarrusto (L2). All. Bardelli.
Arbitri: Rossi e Cavicchi. 

 
Cristina Ardo grima irge volley castellanzaSAB GRIMA IRGE VOLLEY CASTELLANZA – Buona la prima per la SAB Grima IRGE Volley, alla sua prima in B1. Al PalaBorsani le giallonere si impongono per 3-1 (25-13, 21-25, 25-19, 25-16) sull’Igor Trecate. Dominano il primo set, ma poi, nel secondo, si fanno recuperare e superare, cedendo 21-15. Dopo aver ammortizzato il colpo, nel terzo set riprendono la marcia e non hanno problemi a chiudere la gara in quattro set. Top scorer dell’incontro per la squadra di casa Monica Gobbi con 15 punti, molto buona la prova del libero Cristina Ardo (in foto) e della centrale Dora Peonia, ex Orago e autrice di 12 punti. Da parte ospite non è scesa in campo Sara Anzanello.
Chiara Agostini commenta così la vittoria: “Abbiamo iniziato bene sfruttando al meglio il fattore campo, ma nel secondo set ci siamo un po’ adagiate, pensando che le avversarie subissero di più il contraccolpo. Dal terzo parziale ci siamo rimesse in carreggiata, speriamo di continuare così. Non conoscevo ancora il girone A, ma a detta di tutti il livello quest’anno si è alzato e la partita di stasera ne è la dimostrazione”.

SAB Grima IRGE Volley-Igor Volley Trecate 3-1 (25-13, 21-25, 25-19, 25-16)
SAB Grima IRGE: Peonia 12, Rania 10, Gobbi 15, Sala 5, Colombo ne, Agostini 1, Moraghi 12, Francesconi 11, Ardo (L), Civita (L) ne, Roncato ne, Elli. All. Maiocchi.
Igor Trecate: Marangon (L) ne, Gullì ne, Corroux 4, Bosetti 6, Bartesaghi 18, Boglio, Masciullo 12, Rivetti 9, Schirò, Zannoni (L), Mabilo 6, Tajè 1. All. Ingratta.
Arbitri: Marconi e Nava.

 

Risultati 1^ giornata

BREBANCA S.BERNARDO CN BRACCO PROPATRIA MILANO 3-0 25-15 25-19 25-19 0-0 0-0
LPM PALL.MONDOVI’CN PALL.ALFIERI CAGLIARI 3-1 24-26 25-13 28-26 27-25 0-0
PROPERZI VOLLEY LODI PAVIA VOLLEY 3-1 25-20 25-19 24-26 25-13 0-0
SAB GRIMA IRGE VA IGOR VOLLEY TRECATE NO 3-1 25-13 21-25 25-19 25-16 0-0
FLORENS RE MARCELLO PV UNENDO YAMAMAY BUSTO VA 3-0 25-16 25-13 25-14 0-0 0-0
EUROSPIN FORD SARA TO PROGETTO V.ORAGO VA 3-0 25-11 25-14 25-12 0-0 0-0
TECNOTEAM ALBESE V.CO COLLEGNO VOLLEY CUS TO 0-3 26-28 20-25 18-25 0-0 0-0


Prossimo turno

PAVIA VOLLEY BREBANCA S.BERNARDO CN 24/10/15 19:00 PAVIA
PALL.ALFIERI CAGLIARI FLORENS RE MARCELLO PV 25/10/15 15:30 CAGLIARI
BRACCO PROPATRIA MILANO TECNOTEAM ALBESE V.CO 24/10/15 21:00 MILANO
IGOR VOLLEY TRECATE NO LPM PALL.MONDOVI’CN 24/10/15 17:00 TRECATE
COLLEGNO VOLLEY CUS TO SAB GRIMA IRGE VA 24/10/15 21:00 COLLEGNO
UNENDO YAMAMAY BUSTO VA EUROSPIN FORD SARA TO 24/10/15 18:30 BUSTO ARSIZIO
PROGETTO V.ORAGO VA PROPERZI VOLLEY LODI 24/10/15 19:15 JERAGO CON ORAGO


Laura Paganini