E’ Alessio Rovera il pilota Italiaracing 2015, concorso organizzato dal magazine ItaliaRacing.net. Il pilota ventenne ha superato per una manciata di voti Alessio Lorandi, già Kartista Italiaracing 2014. Rovera è al suo terzo anno di monoposto ed è stato capace di classificarsi sesto nella Euroformula Open con una vittoria all’attivo e altri tre piazzamenti a podio nonostante un budget ridotto che lo ha costretto a saltare due appuntamenti.
Ha iniziato la stagione con la DAV Racing e subito ha messo a segno la vittoria in gara 1 a Jerez, poi è passato nelle fila della BVM per la quale ha gareggiato a Le Castellet, Estoril e Silverstone cogliendo un doppio podio in Francia (terzo e secondo) e un terzo posto in Gran Bretagna. Tutto lasciava presupporre che Rovera potesse lottare per il titolo ma in Austria, al Red Bull Ring, non si è presentato per problemi di budget tornando con DAV Racing nella successiva prova di Spa (sesto in gara 1) e a Monza. Poi, di nuovo uno stop e l’impossibilità di affrontare finale di Montmelò. Senza il problema economico, l’assillo mentale che in più di una circostanza non lo ha preso sereno, Rovera aveva tutte le qualità per cercare di lottare per la classifica assoluta. E, in ogni caso, i risultati brillanti non sono mancati.
Anche per questo motivo, la giuria di Italiaracing ha ritenuto di assegnargli voti alti. In totale, Rovera ha raggiunto 66 punti contro i 60 di Lorandi, protagonista del FIA F.3 a 16 anni. Terzo con 52 punti l’eterno Ignazio D’Agosto, Kartista Italiaracing 2011 che nel suo quarto anno di Eurocup F. Renault è riuscito a metterci in luce in più di una occasione. A seguire, Leonardo Pulcini con 51 punti, Damiano Fioravanti con 45, Diego Bertonelli con 41 e Michele Beretta con 28.

[email protected]