Al PalaTacca si attende la 7^ giornata di campionato per la formazione di serie A maschile guidata da mister Kolec, che sabato alle ore 20.30, ospiterà Malo, formazione neo promossa della provincia di Vicenza.

Dopo la pausa dello scorso weekend i bianco amaranto hanno recuperato le forze necessarie per affrontare una nuova importate sfida: sarà assente Moretti, operato settimana scorsa a Roma per lesione al legamento del ginocchio; non sarà in campo anche il capitano, Paolo Montesano, squalificato dalla Federazione per due giornate, sanzione inflitta dopo la partita contro Pressano in cui il giocatore era stato espulso per aver esagerato nella reazione ad un fallo.
Insomma Cassano si presenta senza due valide risorse e mister Kolec è costretto a rivedere la tattica di gioco per schierare una formazione completa sotto tutti i punti di vista. “I ragazzi si sono riposati, soprattutto mentalmente e ora credo siamo pronti ad affrontare le sue sfide che ci aspettano al meglio, secondo me siamo davvero pronti a mostrare ciò che è mancato a Pressano. La settimana scorsa abbiamo lavorato più dal punto di vista fisico, questa invece ci siamo concentrati tatticamente. Abbiamo lavorato con i giocatori che devono sopperire alle mancanze, la squadra non è perfetta ma sicuramente meglio rispetto a due settimane fa. I ragazzi poi si impegnano e raccoglieremo i frutti di tutto questo lavoro. Per quanto riguarda gli assenti, abbiamo Montesano squalificato, spero che questo serva di lezione a tutti e a lui per capire di non reagire alle provocazioni perchè porta solo a danneggiare la squadra e se stesso, spero non succeda più, reagire non serve a nulla”.
Malo, nonostante sia una squadra neopromossa e si trovi in fondo alla classifica con 3 punti, guadagnati contro Eppan, ha le carte giuste per mettere in difficoltà la squadra di casa, quindi come oramai è evidente in questo campionato: “nulla è scontato”, se Cassano vorrà la vittoria dovrà guadagnarsela con la concentrazione, aspetto mancato due settimane fa contro Pressano come spiegava mister Kolec. “Mi aspetto una buona prestazione dei miei, mi aspetto la giusta mentalità, determinazione e pensare che stiamo giocando contro un Bolzano perchè ogni squadra ha le sue insidie, ma mi aspetto di portare a casa questi 3 punti. Voglio vedere una squadra che ha voglia di riscattarsi e ha voglia di riprendersi quello che ha perso”.

30/10/2015 20:30 PRESSANO METALLSIDER MEZZOCORONA
31/10/2015 19:00 MERAN PRINCIPE TRIESTE
31/10/2015 19:00 EPPAN BOZEN
31/10/2015 20:30 CASSANO MAGNAGO MALO

                                                                                                    Federica Scutellà