Tanti auguri all’ormai ex ciclista di strada Ivan Basso. Nato a Gallarate 38 anni fa, il corridore che vive con la sua famiglia a Cassano Magnago, la scorsa estate, dopo aver riscontrato un tumore al testicolo, ha deciso di ritirarsi Ivan Bassodall’attività agonistica e dal Tour de France che era in corso. Solo a settembre il varesotto è riuscito a tornare in sella in occasione di una manifestazione amatoriale. Soprannominato “Ivan il Terribile”, professionista dal 1999, è considerato uno dei migliori ciclisti del nuovo millennio. Nel suo palmares vanta due vittorie al Giro d’Italia (2006, 2010) e due piazzamenti sul podio al Tour de France.
A Varese era un idolo e se lo ricordano benissimo soprattutto per quella doppietta al Novara che valse la permanenza in serie B, ma anche a Genoa sta lasciando il segno a suon di gol, ed oggi festeggiare è ancora più bello: buon compleanno a Leonardo Pavoletti che celebra i suoi 27 anni. L’armata rossoblù ha scommesso su di lui ad inizio anno solare (gennaio 2015), ed il bomber livornese sta ripagando alla grande questa fiducia. Ad oggi si contano 19 presenze e ben 11 gol, con un exploit soprattutto nelle ultime partite, siglando anche reti pesantissime e decisive (ultima in ordine cronologico quella di domenica segnata al 94esimo valsa il 2 a 1 sul Sassuolo). Lunga la sua gavetta che prima di approdare in serie A con il Sassuolo, lo ha visto militare per lungo tempo fra serie D, Lega Pro e Serie B vestendo le maglie di Viareggio, Juve Stabia, Casale e Virtus Lanciano.

[email protected]